Il prossimo turno delle azzurre

Adriatica Volley Trani a caccia della nona gioia di fila contro New Volley Torre

Mister Mazzola sottolinea: «Non prendiamo questa partita sottogamba»

Volley
Trani sabato 12 gennaio 2019
di La Redazione
Adriatica Volley Trani
Adriatica Volley Trani © n.c.

L’Adriatica Volley torna a giocare tra le mura amiche del ‘PalaFerrante’ di Trani. Primo impegno casalingo del nuovo anno per le biancazzurre che, domenica 13 gennaio, alle ore 18.30, ospiteranno le ragazze della New Volley Torre. Obiettivo: centrare la nona vittoria consecutiva. Sfida sulla carta agevole per le ragazze del presidente Cosentino, considerato il grande distacco in classifica tra le due squadre: le torresi occupano il terz’ultimo posto, a fronte delle tre vittorie e otto sconfitte ottenute nelle prime undici giornate di campionato.

Importanti, in ottica classifica, i due punti conquistati dalle ragazze del presidente Monticelli nell’ultima giornata di campionato: la vittoria al tie-break conquistata contro l’Erredi Assicurazioni Taranto ha avvicinato ulteriormente le torresi al quart’ultimo posto in classifica (25-22, 19-25, 25-18, 21-25, 9-15 i parziali di gara). Quella allenata da mister d’Amicis è al momento la squadra in campionato con più punti subìti (1016). Qualche errore di troppo non ha negato la conquista dell’ottava vittoria consecutiva per l’Adriatica Volley: nell’ultima giornata di campionato, le tranesi hanno espugnato il Pala ‘Andrea Pasca’ di Nardò vincendo 1-3 contro Dream Volley 2011 (25-21, 20-25, 22-25, 26-28 i parziali di gara). Le biancazzurre occupano il primo posto in classifica, a quattro punti di vantaggio dal secondo conteso tra Justbritish Volley Bitonto e Sportilia Volley Bisceglie – scontro diretto tra le quali è previsto sabato 12 gennaio, alle ore 18.30, al ‘PalaDolmen' di Bisceglie.

Nel pre-gara, mister Mazzola traccia un bilancio positivo della vittoria tranese conquistata nell’ultima giornata di campionato: «Questo campionato sta dimostrando che non ci sono partite facili. Giocare a Nardò non era semplice: la Dream Volley è una squadra che in casa fa del proprio campo un’arma in più» ha esordito il coach delle biancazzurre, per poi continuare: «non abbiamo giocato male, abbiamo messo in campo una squadra nuova: noi cambiamo spesso e per questo ci sono fasi della partita in cui abbiamo bisogno di amalgamarci. Questo dimostra che la nostra è una buona squadra, non ha un sestetto titolare ma possiamo variare più giocatrici». Battute finali sulla prossima gara al ‘PalaFerrante’: «Il New Volley Torre è una squadra che non molla mai, non possiamo prendere questa partita sotto gamba» ha ammesso Mazzola, prima di concludere: «in questo campionato credo che realmente ci sono partite molto equilibrate e ogni partita debba essere giocata al massimo».

Lascia il tuo commento
commenti