L'iniziativa social

#noncantosoloio, la challenge lanciata dal gruppo tranese Gli zii di Milano

La band invita il proprio pubblico ad interpretare il brano modificato da loro, a registrarlo e ad inviarlo alla pagina

Spettacolo
Trani venerdì 27 marzo 2020
di La Redazione
Zii di Milano, la Challenge lanciata ai tempi del Coronavirus
Zii di Milano, la Challenge lanciata ai tempi del Coronavirus © Facebook

"Vogliamo lanciare la #noncantosoloio challenge, cantate l'Italiano del mitico Toto Cotugno con il nostro testo e registrate un video, i migliori li pubblicheremo sulla pagina de Gli Zii Di Milano!". Così la band tranese coinvolge il proprio pubblico nel diffondere l'orgoglio di essere italiani. Così i tranesi Donato Di Leo, Saverio Lapi, Fabio Angiolella, Antonio Musicco e Marco Campanale cercano di invitare tutti a sfruttare le opportunità donate dalla musica: annullare le distanze, sentirci uniti nonostante la quarantena e liberare la creatività.

Per inviare il video, contattate la pagina a questo link.

Ecco il testo modificato e la loro performance:

"Lasciateci cantare
con il cuore in mano
Lasciateci cantare
siamo italiani

Buongiorno Italia
con il sole ardente
è già da tanto che non ci si vede
aspetteremo l'estate dai su
che vuoi che siano due mesi o poco più.

Buongiorno Italia
che non si spaventa
che canta e balla ma non si lamenta
e torneremo ad abbracciarci di più
e a correre verso il mare blu

Buongiorno Italia buongiorno Maria
con gli occhi pieni di malinconia
buongiorno Dio
Non canto soltanto io!

Lasciateci cantare
e con il cuore in mano
lasciateci cantare
una canzone piano piano

Lasciateci cantare
perché noi siamo fieri
siamo italiani
italiani veri."


Lascia il tuo commento
commenti