La novità

Trani cardioprotetta, progetto in azione anche con Battiti Live

"L’idea del palco cardioprotetto – spiega il vice sindaco Carlo Avantario – rientra in un progetto più ampio di attenzione alla salute del cittadino"

Spettacolo
Trani venerdì 12 luglio 2019
di La Redazione
Defibrillatore
Defibrillatore © TraniLive.it

Il progetto Trani Cardioprotetta arriva fino al palco ed al backstage di Battiti Live 2019 in programma a Trani in piazza Quercia domenica sera. Come da consuetudine, con i grandi eventi organizzati in città si mobilita la macchina del servizio di emergenza-urgenza allestita dal Comune in collaborazione con le associazioni di volontariato Gesti di vita onlus e Operatori emergenza radio, firmatarie del protocollo d’intesa che ha visto nascere il progetto della cardioprotezione cittadina e che si prenderanno cura del pubblico presente durante la manifestazione.

Il sindaco della città, Amedeo Bottaro, spiega: “L’iniziativa ha un duplice significato: tutelare la salute degli artisti che si esibiscono sul palco e del pubblico ed utilizzare la popolarità degli stessi per diffondere un messaggio di cultura della prevenzione. I casi di decesso per arresto cardiaco sono frequenti e molto spesso non prevedibili. Per salvare una vita umana occorre rapidità nell’utilizzo del defibrillatore”.

"L’idea del palco cardioprotetto – spiega il vice sindaco Carlo Avantario – rientra in un progetto più ampio di attenzione alla salute del cittadino. Vogliamo prevenire e ridurre, attraverso la diffusione di corrette informazioni e giuste tecniche di intervento, il numero dei decessi per arresto cardiaco”.

Lascia il tuo commento
commenti