Campionato di Seconda Categoria

ASD Città di Trani: esordio in Seconda Categoria

La formazione tranese giocherà per la prima volta al "Comunale"

Calcio
Trani venerdì 16 ottobre 2020
di Antonio Digiaro
ASD Città di Trani
ASD Città di Trani © Sergio Porcelli

L'avevamo lasciata in piena lotta promozione, adesso terminati i tempi di preparazione e di presentazioni, si inizia a fare sul serio: domenica 18 Ottobre, alle ore 15.30 parte l'avventura, nel campionato di Seconda categoria, della ormai nota ASD Città di Trani. I ragazzi, allenati da mister Domenico Leonino, ospiteranno la Top Player Minervino al “Comunale”, per la gara inaugurale del torneo.

Sarà un vero e proprio esordio per l'ASD Città di Trani calpestare l'erba del “Comunale”: a causa del nuovo Dpcm, sarà permesso l'accesso, alla sola tribuna, ad un numero limitato di spettatori (375 posti), che potranno prenotare la propria presenza con una comunicazione da effettuarsi in privato sul sito della squadra ASD Città di Trani, entro le ore 22.00 della giornata di sabato 17 ottobre.

Tanta la curiosità nel rivedere all'opera la formazione tranese, fondata lo scorso anno da un gruppo di imprenditori tranesi e liberi professionisti. Il presidente Franco Giusto, con l'aiuto del vice-presidente Gianni Di Leo, nonostante le difficoltà causate dall'emergenza Covid-19, hanno costruito un organico competitivo e di tutto rispetto, con un giusto mix di esperienza: l'ASD Città di Trani può vantare in rosa le prestazioni, nel reparto difensivo, di Antonio Cognetti, protagonista con il Canosa in seconda categoria nella passata stagione, e di Giuseppe Valentino, ex Foggia e Audace Cerignola. Veri e propri top player caratterizzano il reparto avanzato: da un lato De Lorenzo, ex Barletta e Noicattaro, vanta numerose presenze da protagonista in Lega Pro, dall'altro lato il bomber Gigi Digiovinazzo, il quale vanta molte presenze in Lega Pro e serie D. Importante la riconferma di Tortosa e del fantasista georgiano Ilia Beroshvili.

A presentare la nuova stagione, il Direttore Generale, Francesco De Noia: “Abbiamo costruito una squadra competitiva che siamo sicuri saprà disputare un campionato di tutto rispetto ed all'altezza degli obiettivi che la società si è prefissata. Giocare al “Comunale” è, per noi, motivo di orgoglio, ed una ulteriore iniezione di fiducia, che ci spinge a fare sempre meglio per il bene della Città, la quale merita un posto da protagonista nel panorama calcistico nazionale. Siamo fortemente intenzionati a non illudere, e conseguentemente a non deludere, tutti coloro che vorranno onorarci del loro indispensabile sostegno, assolutamente prezioso per alimentare un progetto che speriamo possa coinvolgere, nel prossimo ed immediato futuro, un numero sempre maggiore di cittadini ed imprenditori: a cominciare dalla partita di domenica prossima alla quale speriamo di vedere, compatibilmente con le norme attualmente in vigore, tanti tifosi”.

Lascia il tuo commento
commenti