Coppa Italia Eccellenza Puglia

Vigor Trani, pareggio all'esordio in Coppa contro l'Unione Bisceglie

I biancoazzurri impattano per 1-1 contro i padroni di casa dell'Unione Bisceglie

Calcio
Trani lunedì 21 settembre 2020
di Antonio Digiaro
Vigor Trani
Vigor Trani © Marcello Papagni photo

Inizia con un pareggio la stagione agonistica 2020/2021 per la Vigor Trani che, al “Di Liddo” di Bisceglie, viene bloccata per 1-1 dall'Unione Bisceglie, nel match d’andata del primo turno della Coppa Italia riservata alle squadre militanti in Eccellenza (girone A). Una partita molto equilibrata che ha visto le due squadre sfidarsi su buoni ritmi, nonostante il gran caldo di fine estate.

Il riconfermato mister Sisto si affida tra i pali a Ndiaye; in difesa schiera Martinelli, Bartoli, Sisto, D'Addabbo; a centrocampo Liberio, Matera, Mazzilli e Stella, a supporto del tandem d'attacco formato da Musa e Lieggi. In casa Unione Bisceglie, mister Rumma deve fare a meno dell'ex Lorusso (risentimento muscolare in fase di riscaldamento), schierando in attacco la coppia Amoroso e Raiola.

I padroni di casa si rendono pericolosi prima al 13’pt con Raiola, che si rende protagonista di una bella progressione terminata con un tentativo a rete, sventato dal portiere tranese, poi con un tiro dalla distanza di Preziosa e successivamente con Andriano, senza creare patemi d’animo all’estremo difensore della Vigor Trani. Scampato il pericolo, i biancoazzurri si rendono pericolosi con il tiro sottomisura da parte di Lieggi, ben disinnescato dall'estremo difensore biscegliese Di Bari. Il match è gradevole ed al tramonto della prima frazione salgono in cattedra i due portieri. Al 40’ Ndiaye neutralizza il tentativo di Amoroso e, sessanta secondi dopo, Di Bari con la collaborazione di D’Alba, mantengono la porta immacolata sulla conclusione di Mazzilli.

Il primo tempo si conclude sullo 0-0. Per assistere alle reti da parte delle due squadre bisogna attendere l'inizio della ripresa: al 18'st Zinetti viene atterrato in area da Somma ed il direttore di gara, Salomone di Bari, concede il calcio di rigore che lo stesso giocatore dell’Unione Calcio realizza nonostante l’intuizione nella traiettoria da parte di Ndiaye. Vigor Trani all'arrembaggio per trovare il pareggio, che arriva soltanto allo scadere con Liberio, artefice di una conclusione dalla distanza deviata da un giocatore biscegliese che mette fuori gioco Di Bari.

Mister Sisto, al termine della gara, commenta così: “Un risultato che ci da coraggio, siamo sulla buona strada ed è stato importante ripartire, ripagandoci anche della difficile estate che abbiamo subito. Sono contento per come stiamo crescendo, nonostante le assenze dettate dal mercato, ma dobbiamo fare dell'umiltà e sacrificio i nostri punti cardine. Siamo una squadra nuova e giovane, abbiamo avuto poco tempo a disposizione per preparare al meglio la gara, ma ritengo che la squadra abbia creato tanto e abbia sviluppato una buona manovra di gioco. Le difficoltà sono tante, ma chiedo sostegno da parte dei nostri tifosi e salvaguardare l'onore della Città, che merita un calcio diverso da questa categoria".

In virtù del pareggio tra le due squadre, la situazione resta apertissima e il tutto si deciderà domenica prossima nel match di ritorno, al “Comunale” di Trani.


Lascia il tuo commento
commenti