L'annuncio, poi le dimissioni: accade tutto su Facebook

Vigor Trani: è successo di nuovo. Altro addio dopo poche ore dall'ufficialità

Dopo le dimissioni di Suriano, la squadra chiama allo stadio tutta la cittadinanza. Saverio Suriano è stato incaricato ufficialmente per meno di 24 ore: scontro "social"

Calcio
Trani venerdì 17 gennaio 2020
di Antonio Digiaro
I tifosi tranesi al seguito della Vigor in trasferta
I tifosi tranesi al seguito della Vigor in trasferta © Sergio Porcelli

Questa mattina a molti tifosi e supporter tranesi è sembrato di essere sul set del famoso programma televisivo “Scherzi a parte”. Nel tardo pomeriggio della giornata di giovedì 16 gennaio, la Vigor Trani comunicava, sul proprio profilo social, di aver affidato a Saverio Suriano l’incarico di responsabile organizzativo della società biancoazzurra, andando così a rafforzare la struttura dirigenziale con la sua esperienza nel settore calcistico avendo ricoperto diversi ruoli manageriali, ma soltanto dopo 13 ore dall'ufficialità, lo stesso Saverio Suriano ha annunciato le proprie dimissioni dall'incarico assunto nella Vigor Trani: “per sopravvenute divergenze di intendere il calcio, rassegno le mie dimissioni!”.

Una storia già vista per i tifosi tranesi: soltanto nei scorsi giorni erano stati annunciati gli addii repentini di Fumai, Partipilo, Lampugnani e Amodio. Gli stessi erano stati acquistati nel mercato invernale di dicembre per rafforzare la rosa, ma hanno collezionato pochissimi giorni di allenamento e qualche presenza in Campionato.

Intanto gli stessi giocatori della Vigor Trani hanno mandato un appello a tutta la cittadinanza: al termine dell'allenamento, tutta la squadra ha esposto uno striscione, realizzato per l'occorrenza da un gruppo di tifosi degli “Irascibili Trani”, in cui vi era la scritta:”Tutti allo stadio”. L'iniziativa si rifà alle parole di Picci quando, al termine della partita di domenica scorsa contro il San Marco in Lamis, aveva chiamato allo stadio “Comunale” tutti i tifosi per supportare la propria squadra, ma sopratutto per ripagare l'impegno degli stessi giocatori. La Vigor, tra le mille difficoltà societarie e ambientali, è al terzo posto in classifica in piena lotta play-off. Importante è il sostegno dei tifosi, l'obiettivo di domenica sarà quello di riempire la gradinata del “Comunale” per la partita contro l'OrtaNova, in programma alle ore 14:30.


Lascia il tuo commento
commenti