La curiosità

Picci, quando il bomber diventa virale: boom di visualizzazioni dei suoi video sul web

Il bomber tranese Picci è stato il protagonista del web nelle ultime settimane con le sue prodezze dentro e fuori dal campo

Calcio
Trani mercoledì 06 novembre 2019
di Antonio Digiaro
Antonio Giulio Picci, bomber della Vigor Trani
Antonio Giulio Picci, bomber della Vigor Trani © Sergio Porcelli

Come ben sappiamo Internet è un luogo magnifico e oggi i vari social (Instagram e Facebook) certamente sono alcuni dei suoi angoli più magici. Sui portali di condivisione di foto e video più famosi al mondo può succedere un po’ di tutto. Anche, per esempio, che un video apparentemente destinato all’interesse di un pubblico locale possa diventare virale ed essere visto e commentato in tutto il mondo. Può accadere con una cover musicale, prestazioni di personaggi famosi, filmati umoristici o, ed è il caso che interessa a noi, perfino con l'intervista e i gol di un bomber di Provincia.

Dapprima la rubrica, in onda il lunedì sera, “Striscia lo striscione”, poi le più importanti e le più seguite pagine Instagram hanno reso il bomber della Vigor Trani, Antonio Picci, il personaggio più cliccato delle ultime settimane. Lunedì 28 ottobre, nella famosa rubrica “Striscia lo striscione” di Cristiano Militello, è andata in onda la splendida rovesciata di Picci, della partita Vigor Trani-Gallipoli dello scorso 26 ottobre, che è valsa la rimonta biancoazzurra. Tifosi tranesi e non si sono letteralmente scatenati sui social condividendo il video dell'acrobazia del loro bomber, paragonando il gesto balistico alla famosa rovesciata di Cristiano Ronaldo ai tempi del Real Madrid, contro la Juventus, in Champions League.

Successivamente il bomber Picci è stato protagonista di un altro video, che ha spopolato il web: questa volta ad essere presa di mira è stata un'intervista, rilasciata dallo stesso attaccante ad una rete televisiva locale, nel post partita contro il Gallipoli. Un'intervista dal tono polemico del bomber tranese, ma che ha suscitato molte risate tra i naviganti su internet, dato che Picci affermava: “sono felice perché so quello che ho passato, due mesi fa non mi voleva nessuno, neanche mia madre a casa, ma oggi come vedete sono già in doppia cifra". Il video è stato pubblicato dalla pagina Instagram “Calciatori brutti”, che vanta più di 2 milioni di seguaci, è diventato subito virale: quasi 5mila commenti e tantissimi like in poche ore. Grazie alle sue prodezze in campo e fuori, il bomber Picci ha fatto innamorare tutti, oltre i tifosi tranesi per i suoi gol che stanno portando in alto la Vigor, anche i naviganti del web per le sue prodezze e le sue dichiarazioni.

Lascia il tuo commento
commenti