Calcio Eccellenza Puglia

Derby infuocato tra Audace Barletta e Vigor Trani: tra gli avversari c'è l'ex Ciardi

I biancazzurri scenderanno in campo al "Manzi Chiapulin" contro la compagine barlettana, nella gara prevista per il sesto turno di campionato

Calcio
Trani sabato 12 ottobre 2019
di Antonio Digiaro
Il bomber Antonio Picci
Il bomber Antonio Picci © pagina facebook Trani Calcio

Trasferta insidiosa sul cammino della Vigor Trani, impegnata domenica 13 ottobre sul sintetico del “Manzi Chiapulin” contro la matricola Audace Barletta, nella sfida in programma per il sesto turno di campionato (fischio d’inizio ore 15.30).

Reduci dal pareggio a reti bianche contro la capolista Martina, i biancazzurri hanno lavorato con la consueta tranquillità in settimana per preparare l’incombente impegno. La Vigor cerca la terza vittoria consecutiva in trasferta (dopo Otranto e Orta Nova), potendo contare sul ritorno in campo del suo giocatore più prolifico Picci, ma deve fare i conti con l'assenza in mezzo al campo del suo capitano Dentamaro (squalificato).

In casa Barletta, dopo l'inatteso stop casalingo contro l'Orta Nova, si cerca il riscatto. Il nuovo presidente Gianni Tuosto, al termine della conferenza di presentazione, carica l'ambiente: “Contro la Vigor sarà un vero e proprio derby, partita per entrambe le squadre molto sentita, ma mi auguro di portare a casa i tre punti. Mi aspetto di vedere un'Audace sempre con il coltello tra i denti per tutta la partita, bisogna sudare la maglia”.

Le due squadre sono distanti un punto in classifica (Barletta appaiata a 9 punti), e la matricola barlettana rappresenta una vera e propria sorpresa di questo inizio di campionato: agli ordini di mister Iannone, oltre al neo acquisto Logoluso (classe 1997, ex Cavese), ritroviamo gli ex Nando Terrone, Di Meo, Valido, Guacci e l'ex capitano Mimmo Ciardi: ”Giocare contro la squadra della mia città fa sempre un effetto particolare, si è parlato troppo poco della Vigor in quanto è una delle squadre più quadrate e più toste del campionato, - continua Ciardi “a mio avviso non hanno, forse, una rosa ampia per competere con le altre corazzate, ma ci sono giocatori esperti che rendono la rosa molto competitiva”.

Il match tra Audace Barletta e Vigor Trani sarà diretto dal signor Epicoco della sezione di Brindisi, coadiuvato da Alessandrino e Bono, entrambi della sezione di Bari.

Lascia il tuo commento
commenti