Il risultato della 29^ giornata

La Vigor Trani passa in vantaggio, poi Gallipoli si fa amara: il finale è 4-1

Tre goal sono subìti negli ultimi dieci minuti di gara: la prossima sfida, ultima stagionale, sarà contro Mesagne al Comunale

Calcio
Trani lunedì 01 aprile 2019
di Vincenzo Avveniente
Il messaggio della Vigor per Taranto
Il messaggio della Vigor per Taranto © N.C.

Nel penultimo impegno stagionale di Eccellenza Pugliese, la Vigor Trani è stata sconfitta dal Gallipoli Football (quarta classificata con 50 punti) con il risultato di 4-1. Sul terreno dello stadio "Bianco" la compagine di mister Scaringella, già matematicamente sicura della permanenza nella categoria, cede i tre punti al cospetto di una squadra che nonostante la vittoria non potrà trovare seguito alla regular season: il Brindisi secondo in graduatoria, grazie alla vittoria con Barletta ed ai 10 punti accumulati sull'inseguitrice Altamura, ha impedito lo svolgimento dei Play-Off qualificandosi direttamente per le fasi interregionali.

Gallipoli: Passaseo, Ruberto, Gubello, Casalino, Greco, Sansò, Martena (34'st De Leo), Portaccio, Maiolo, Carrozza (40'st Iurato), Romano (40'st Levanto) All. Luperto.

Vigor Trani: Petranca, Cepele (40'st Iaia), Di Lernia, Guerra (42'st Schirizzi), Ciardi, Antonacci, Mongiello, Mazzilli, Moussa, Negro (24'st Muciaccia), Monopoli All. Scaringella.

Già presentatosi pericolosamente in avvio di gara, Musa sblocca subito il risultato siglando il vantaggio della Vigor dopo 12 minuti grazie ad un assist di Mazzilli. Monopoli prova il tiro dieci minuti più tardi dalla distanza, non trovando lo specchio della porta. A lui fa seguito Carrozza, mostratosi pericoloso per la retroguardia biancoazzurra. Quest'ultima sarà punita proprio nel finale di frazione, con un calcio di rigore siglato da Carrozza che vale il pareggio.

Al minuto 9 della ripresa è Maiolo a farsi vicino a Petranca, ma spara alto. Il Trani cerca di tornare in vantaggio con un tiro di Negro neutralizzato con una prodezza di Passaseo. Gli ultimi dieci minuti diventano poi una beffa per gli ospiti, puniti con tre goal dopo due terzi di gara giocati ad armi pari: Portaccio al 33esimo e Iurato con una doppietta al 45esimo e 48esimo minuto. Sul parziale di 2-1, i tranesi reclamano un rigore non concesso dall'arbitro: l'esito sorride ai giallorossi che bloccano la Vigor a quota 41 punti.

Nel prossimo match Ciardi e compagni saranno impegnati tra le mura del Comunale per una "saluto di fine stagione" davanti al proprio pubblico: ospite di turno sarà un agguerrito Mesagne a caccia di una vittoria utile ad evitare i Play-Out.

In settimana, solidarietà via social da parte della squadra che, accanto ad una foto con striscione, scrive così: "Anche la Vigor Trani Calcio, al fianco dei genitori ed ai bambini di Taranto, nella lotta all'inquinamento e alle malattie che da esso derivano. Il diritto alla vita, deve prevalere su tutto.".

Lascia il tuo commento
commenti