Il risultato della 21^ giornata

Musa sblocca, ma il San Severo recupera: Vigor Trani fermata sull'1-1

Al minuto 26 grandi proteste dei tranesi per un netto rigore non concesso ai biancoazzurri

Calcio
Trani lunedì 04 febbraio 2019
di Vincenzo Avveniente
Vigor Trani Calcio
Vigor Trani Calcio © n.c.

Termina in parità per 1-1 il match disputato ieri pomeriggio al Comunale tra Vigor Trani e Alto Tavoliere San Severo. Sbloccata la sfida con la rete di Musa al 15esimo, i biancoazzurri hanno una netta occasione per raddoppiare con Negro: smarcato il portiere l'attaccante calcia, ma un difensore giallorosso intercetta con la mano incredibilmente senza causare rigore e tanto meno senza rimediare il cartellino rosso dall'arbitro. Al 33esimo il San Severo agguanta il pareggio con un ottimo gesto tecnico di Cirigliano e, nella seconda frazione, saranno proprio gli ospiti ad andare più vicini alla vittoria.

Per la 21^ giornata di campionato, la 6^ di ritorno, il Trani si schiera con Pellegrino, Antonacci, Di Lernia (32'st Serino), Guerra, Ciardi, Bartoli, Di Meo (24'st Muciaccia), Schirizzi (17'st Colella), Musa, Negro, Monopoli. Mister Prosperi risponde con Leuci, Gallo, Prete, Cordisco, Stranieri, Dinielli, Graziano, D'Angelo, Cirigliano, De Vivo, Battista (29'st Florio).

Al nono minuto ecco la prima azione degna di nota: D'Angelo raccoglie un cross da sinistra a due passi dalla porta, ma il palo respinge il tap-in. Due minuti più tardi è De Vivo a calciare a rete, trovando una facile presa dell'estremo tranese. Al 15esimo il Trani passa in vantaggio: Musa aggancia un lancio in profondità, resistendo alla marcatura giallorossa e battendo a rete fra le gambe di Leuci. Pronta la risposta del San Severo, con Cirigliano che impegna Pellegrino in tuffo con un'incornata al 19esimo. Al 26esimo minuto l'azione contestata: Negro vede negarsi un calcio di rigore dopo la "parata" di Stranieri, cui fa seguito un rimbalzo sulla traversa. Grandi proteste dei tranesi, ma per Recupero della sezione di Lecce non è rigore.

Al 32esimo il pareggio degli ospiti: Cirigliano buca Pellegrino con una rovesciata che vale l'1-1. La reazione degli ospiti è seguita anche dal tentativo di D'Angelo, il cui tiro sorvola la traversa prima che l'arbitro mandi tutti a riposo per l'intervallo. Il secondo tempo riparte sulla scia giallorossa: al minuto 7 è Dinielli a mancare di pochissimo il pallone a distanza ravvicinata. Al 16esimo il cross parte da De Vivo, ma anche Battista manca la battuta a rete a pochi metri dalla porta biancoazzurra. Al 38esimo è Monopoli a tentare la risposta del Trani, calciando a lato del palo. L'ultima occasione porta la firma di D'Angelo, il quale trova una precisa risposta di Pellegrino al 90esimo di gara.

Un San Severo più concreto va più volte vicino al goal, a differenza di un Trani che avrebbe probabilmente giocato tutta un'altra partita se l'indicazione del 26esimo minuto fosse stata corretta: 1-1 il finale. Domenica prossima è tempo di derby e la Vigor, che resta a soli 3 punti dalla zona Play Off, sarà impegnata in trasferta contro la Molfetta Sportiva di Mauro Lanza.

Lascia il tuo commento
commenti