La 17^ giornata di Eccellenza pugliese

Dopo il ko di Vieste, il nuovo anno della Vigor comincia con il Molfetta

I due team sono appaiati in classifica a quota 20 punti

Calcio
Trani sabato 05 gennaio 2019
di Vincenzo Avveniente
Vigor Trani
Vigor Trani © n.c.

"Anno nuovo, Trani nuovo" ci suggerirebbe un famoso proverbio, ma per ora tutto sembra rispettare la normalità in casa Vigor. Come anticipato nel racconto del 2018 del Trani Calcio, pieno di tante e diverse emozioni, la situazione attuale all'inizio del 2019 vede i biancoazzurri fuori dalla Coppa Italia di cui sono detentori e posizionati esattamente a metà della classifica di Eccellenza Pugliese, con 4 punti di differenza dalla zona playout e 5 dalla zona playoff.

Nell'ultimo match del vecchio anno, disputato in trasferta lo scorso 23 dicembre, la Vigor Trani ha ceduto il passo all'Atletico Vieste con il risultato di 1-0. Dopo venti giorni di pausa, utile ad azzerare le idee e riportare concentrazione in uno spogliatoio leggermente rivoluzionato dal mercato invernale, mister Scaringella torna in campo con i suoi attendendo tra le mura del Comunale i rivali del Molfetta Calcio. Sia i padroni di casa che gli ospiti sono appaiati a quota 20 punti in classifica e sono entrambi chiamati alla vittoria dopo aver collezionato rispettivamente 4 e 3 punti negli ultimi quattro impegni stagionali.

Il Molfetta Calcio, guidato da mister Pietro Sportillo che ha rilevato il posto di Giuseppe Giusto, conta fra le proprie fila alcune ex conoscenze del calcio tranese come Nando Terrone, in forza al Trani durante questa stagione, Giuseppe Pinto e Renato Bartoli. Per il match in programma questa domenica tornano disponibili Negro, affiancato da Musa e Marco Monopoli alla prima casalinga, così come Petranca che rientra fra i pali.

In difesa spazio ad Antonacci e Bartoli che comporranno la linea a quattro con gli esterni Muciaccia e Serino. Ancora dubbi per il centrocampo, probabilmente formato da Guerra, Schirizzi e Mazzilli.

Il settore ospiti sarà chiuso ai tifosi molfettesi, ai quali è stato impedito l'accesso allo stadio. L'inizio del match è previsto per le 14:30 e sarà arbitrato dal sig. Lacerenza, coadiuvato dagli assistenti Rizzi e Peloso.

Lascia il tuo commento
commenti