Il risultato dal Comunale

Vigor Trani senza freni: nel derby del Pontelama il Bisceglie cede 1-0

Scaringella centra il quinto risultato utile di fila e mantiene inviolata la sua panchina

Calcio
Trani lunedì 05 novembre 2018
di La Redazione
Vigor Trani Calcio
Vigor Trani Calcio © Davide Del Mastro

Irrefrenabile Vigor Trani: sul terreno del Comunale l'Unione Calcio Bisceglie cede il campo con il risultato di 1-0 grazie alla rete siglata dall'attaccante tranese Musa. Con la vittoria ottenuta nella nona giornata di campionato i ragazzi agli ordini di Scaringella vedono la vetta più vicina rispetto alla zona retrocessione, ora puntare verso l'alto è lecito. Per l'allenatore biancoazzurro è il quinto risultato utile su cinque match disputati alla guida del team tranese: ancora inviolata la sua panchina grazie a due pareggi e ben tre vittorie collezionate.

La squadra di casa si posiziona in campo con Petranca, Muciaccia, Prete, Guerra, Ciardi, Camasta, Schirizzi, Modesto, Venza, Negro e Musa. A disposizione del tecnico figurano, invece, Pellegrino, Ciciriello, Bartoli, Terrore, Serino, Paladino, Mongiello, Sfiligoi e Mazzilli.

Nel primo quarto d'ora la gara è oggetto di studio fra le due compagini rivali, fino a quando il Bisceglie si fa avanti con un tentativo velleitario di Albrizio, vecchia conoscenza delle fila tranesi. Pochi minuti più tardi è il Trani a trovare il goal, ma il pallone spinto a rete da Venza è ritenuto irregolare per via di un tocco di mani del biancoazzurro servito su calcio piazzato da Negro. Al 27esimo Musa colpisce di testa la sfera che termina oltre la traversa e, due minuti dopo, è nuovamente Venza ad agganciare il pallone in area di rigore, servendo Negro che però calcerà fuori. Il Bisceglie cerca la reazione: prima i ragazzi ospiti trovano l'opposizione di un difensore tranese e successivamente, sugli sviluppi del calcio d'angolo, Daddato spedirà il pallone nella presa sicura dell'estremo Petranca. L'ultima occasione è biancoazzurra, ma la punizione calciata da Negro terminerà a lato della porta biscegliese.

Nella ripresa dall'intervallo sarà Triggiani, dopo oltre venti minuti di gioco, a ritrovare la strada verso il goal con una conclusione agevolmente bloccata dal portiere tranese. Il derby è sbloccato dagli sviluppi di un corner: Prete recupera la sfera e serve Musa che ribatte a rete con un'incornata per il vantaggio dei padroni di casa. Il Bisceglie cerca il pareggio con un cross deviato dalla retroguardia tranese e recuperato in scioltezza da Petranca, mentre poi sarà Muciaccia a involarsi verso l'area di rigore ospite con un tiro spedito fuori misura. Nei minuti di recupero Guerra è costretto a bloccare la ripartenza degli avversari rimediando un espulsione che animerà pericolosamente gli ultimi secondi di gioco dei tranesi. Il Bisceglie si getta in avanti senza sortire effetto sul finale di gara: la Vigor Trani vince di misura il derby del Pontelama.

La formazione biancoazzurra tocca quota 15 punti in classifica d'Eccellenza Pugliese, posizionandosi al terzo posto con Molfetta, Terlizzi, Gallipoli e Fortis Altamura. Il secondo posto è occupato due punti più in alto dal Brindisi, alla ricerca della vetta momentaneamente in mano al Casarano con 20 punti. Sarà proprio in casa della capolista che Ciardi e compagni dovranno cercare di fare risultato domenica prossima, 11 novembre.

Lascia il tuo commento
commenti