Saluto a Palazzo di città

La Soccer Trani a Palazzo di Città prima della Ravenna top Cup. Gli auguri del sindaco

“Questi ragazzi sono l’esempio lampante di come la costanza, la dedizione, il sacrificio e l’impegno quotidiani possano portare a grandi risultati"

Calcio
Trani lunedì 06 settembre 2021
di La Redazione
I ragazzi della Soccer Trani, al centro il sindaco
I ragazzi della Soccer Trani, al centro il sindaco © TraniLive.it

“Il mio in bocca al lupo sia di incoraggiamento affinché possiate, come avete già più volte dimostrato, dare anche in questa occasione il meglio di voi stessi.”  Queste le parole con cui il sindaco Amedeo Bottaro ha accolto in Comune questa mattina la squadra Giovanissimi 2008/2009 dell’A.S.D. Soccer Trani, che con il loro mister Gianni Di Leo è pronta a partire mercoledi  8 settembre verso Ravenna per partecipare alla settima edizione della “ Ravenna top Cup”, uno dei più grandi tornei calcistici giovanili più grandi d’Europa, in termini di numero di squadre, per la categoria Giovanissimi.  Anche quest’anno le attese non sono state deluse, con ben 12 gironi da sei squadre l’uno per un totale di 72 formazioni, molte delle quali partecipanti al nostro campionato di serie A, di serie B e numerose Scuole Calcio Dilettantistiche sparse per lo stivale.

Ad accompagnare i ragazzi dal primo cittadino, lo staff composto dai tecnici Giovanni Di Leo, Davide Stella e Daniele Barbato. “Questi ragazzi sono l’esempio lampante di come la costanza, la dedizione, il sacrificio e l’impegno quotidiani possano portare a grandi risultati: la partecipazione a questo torneo è un segnale di ripartenza, dopo un anno di restrizioni legate alla pandemia”, commenta il primo cittadino sottolineando l’importanza dello sport come scuola di vita perché insegna ad avere rispetto delle regole per sé e per gli altri.

Al termine dell’incontro, dopo la foto, al sindaco è stato consegnato un gagliardetto della Soccer e cappellino, una maniera per ringraziare l’amministrazione comunale per la disponibilità e la cordialità con cui ha accolto giocatori e staff.

Lascia il tuo commento
commenti