Campionato Eccellenza Puglia Girone A

Vigor Trani - Città di Mola: sfida dal profumo play-off

Tante le assenze per squalifiche e infortuni per mister Sisto

Calcio
Trani sabato 15 maggio 2021
di Antonio Digiaro
Vigor Trani di scena al
Vigor Trani di scena al "San Sabino" di Canosa per la sfida contro il Barletta 1922 © n.c.

La decima giornata del Campionato di Eccellenza, girone A, vede la Vigor Trani ospitare al “San Pio” di Bari (porte chiuse) la Città di Mola, per un match che si preannucia aperto ad ogni pronostico. Fischio d'inizio, domenica 16 maggio, alle 16.30 affidato al sig. Federico Paladini, della sezione di Lecce, e coadiuvato da Francesco Di Muzio (sezione Foggia) e Pierluigi Mazzarelli (sezione di Barletta).

I ragazzi allenati da mister Sisto, dopo la sconfitta subito contro il Barletta 1922 nello scorso turno, proveranno nuovamente l'assalto alle zone alte della classifica. La Vigor Trani vanta 8 punti in classifica e la zona playoff dista soltanto tre lunghezze: l'ultimo posto utile per accedere alla fase finale del torneo è attualmente occupato dall'Audace Barletta (11 punti in classifica). Terminato l'ottavo ciclo di tamponi per i tesserati del gruppo-squadra, senza alcun caso di positività, dall'infermeria non arrivano buone notizie: non dovrebbe recuperare nessuno degli infortunati. Ai box, dunque, restano Capone, Musa, Negro, Mazzilli e d'Addobbo, ai quali si aggiungono l'attaccante Lieggi e Ciciriello, infortunatosi entrambi nel precedente turno di campionato. Agli infortuni, si aggiugono le squalifiche di Taal e Loseto, appiedati per un turno dal giudice sportivo.

In casa Mola, la vittoria per 1-0 contro il TeamOrtaNova ha rilanciato i molesi al quinto posto in classifica. Mister Carella, subentrato da poche giornate dopo l'esonero di mister Zinfollino, è un esordiente in Eccellenza e rappresenta una vera e propria scommessa per la società barese. La Città di Mola vanta un organico competitivo: dall'esperto difensore Schirone (classe '82, vanta presenze nel campionato di serie C1 con la maglia del Chieti) all'ex indimenticato Gennaro Manzari (autore di 16 reti nella stagione 2004/05 in maglia Vigor); dal centrocampista Diagnè (ex Corato e Bitonto) all'intramontabile Genchi.

 

 

Lascia il tuo commento
commenti