Campionato Eccellenza Puglia Girone A

Vigor Trani a caccia di conferme contro la capolista Manfredonia

La compagine tranese è in piena emergenza nel reparto avanzato

Calcio
Trani sabato 01 maggio 2021
di Antonio Digiaro
La formazione della Vigor Trani, nello scorso turno contro il Corato
La formazione della Vigor Trani, nello scorso turno contro il Corato © Vincenzo De Leonardis

Dopo il buon punto ottenuto contro il Corato nello scorso turno, torna in campo la Vigor Trani per l'ottava giornata del Campionato di Eccellenza, girone A: domenica 2 maggio, la squadra tranese sarà protagonista di un nuovo big-match contro la capolista Manfredonia Calcio 1932. Fischio d'inizio alle ore 16:30 allo Stadio “San Pio” di Bari (gare a porte chiuse).

I biancoazzurri, quarti in classifica, vantano la miglior difesa del torneo, con soli tre gol subiti: alla ripresa del campionato, Loseto e compagni non hanno ancora subito gol, dimostrando una solidità difensiva. Il match in programma domenica potrebbe delineare quelli che saranno gli obiettivi stagionali per i biancoazzurri, impegnati in piena lotta playoff. Vigor Trani che dovrà però fare i conti con l'emergenza in attacco: mister Sisto non potrà più contare su Capone, neo acquisto, il quale ha già terminato la sua esperienza in maglia tranese a seguito della rottura del crociato; durante la settimana, da registrare anche l'infortunio di Musa (strappo muscolare) e di Mattia Negro (contrattura, proverà a stringere i denti). Nota positiva il rientro di Lieggi, dopo che lo stesso si è negativizzato al Covid dopo ben 37 giorni di isolamento: l'attaccante è rientrato in gruppo, ma deve recuperare la forma fisica.

La miglior difesa sfida il miglior attacco del torneo: con 16 gol fatti in sei partite disputate, la capolista Manfredonia è la vera forza del campionato. La squadra sipontina reduce dalla vittoria in casa contro l'OrtaNova per 2-1, arriva forte del vantaggio di +4 sulle inseguitrici Corato e Barletta (entrambe 12 punti). La matricola garganica vanta una rosa di altra categoria: dai fratelli Morra al bomber Salerno, dall'ex di turno Pasquale Trotta (18 presenze in maglia Vigor Trani) all'esperto difensore Matteo Colangione. Mister Danilo Rufini presenta così la sfida:”Viviamo partita dopo partita, ma abbiamo sempre la voglia di vincere: all'inizio della mia esperienza, la società mi aveva prospettato un campionato di transizione, ma io vivo di ambizioni e penso sempre in grande. Adesso bisogna giocare per il risultato: siamo in testa, giochiamo sempre per vincere: possiamo essere anche brutti, in termini di prestazioni, ma contano solo i tre punti”.

La gara sarà diretta dal sig. Luigi Lacerenza, della sezione di Barletta, e dagli assistenti Alessandro Scrima (sezione di Taranto) e Giuseppe Francesco Magnifico (sezione di Bari). Il match sarà visibile in diretta sul canale Antenna Sud 90.

Lascia il tuo commento
commenti