Campionato serie C Silver basket

Fortitudo sconfitta a Brindisi. Juve Trani: stop inaspettato

Continua il periodo negativo per le squadre tranesi

Basket
Trani lunedì 10 febbraio 2020
di Antonio Digiaro
Juve Trani - Santa Rita Taranto
Juve Trani - Santa Rita Taranto © n.c.

Altro weekend da dimenticare per le squadre tranesi impegnate nel Campionato di Serie C Silver: negli anticipi della quinta giornata di ritorno, Fortitudo e Juve Trani vengono sconfitte rispettivamente contro Dinamo Brindisi e Santa Rita Taranto.

La Fortitudo viene sconfitta, in trasferta, dalla Dinamo Brindisi per 106-75: a dispetto dell’ampio scarto maturato alla sirena finale, la formazione tranese ha messo in difficoltà la squadra di coach Cristofaro fino alla metà del terzo quarto di gioco. I parziali sono i seguenti: 21-19; 50-37;78-61; 106-75.

La prima frazione, segnata dal sostanziale equilibrio tra le due squadra, ha visto Trani partire decisamente meglio spinta dal pivot De Leon (25 punti) e dal play Triglione (14 p.), con la Dinamo che, dopo un affanno iniziale, ha trovato le redini del match con Pulli e i 10 punti nel quarto di Whatley Jr., chiudendo in vantaggio di 2 lunghezze. Secondo quarto segnato dalla straordinaria percentuale al tiro da 3 punti dei padroni di casa, che pongono le basi per il terzo quarto della squadra locale, trascinata da Erik Dimitrov (16 punti) e da Santoro (14 punti): la Dinamo è riuscita ad ostacolare il tentativo di rimonta della Fortitudo che a metà frazione, con Di Lauro e Logoluso, era tornata sul – 8. L'ultimo quarto serve ad aumentare il risultato in favore della formazione brindisina.

Sconfitta inaspettata per la Juve Trani: contro ogni pronostico, il fanalino di coda Santa Rita Taranto, a secco di vittorie, è riusciuta nell'impresa di conquistare la prima vittoria stagionale contro Galantino e compagni. Sul neutro di Cerignola, i parziali sono i seguenti: 28-30; 52-52; 67-77; 93-104.

Batutta d'arresto che lascia l'amaro in bocca per i ragazzi del presidente Ninni Ferri:” complimenti al Taranto per la gestione della gara, noi non abbiamo difeso. Gli avversari hanno avuto più intensità rispetto a noi.”

Si torna sul parquet domenica 16 febbraio: la Juve Trani va a Mesagne, la Fortitudo ospita al “Palassi” la Virtus Molfetta dell'ex Corvino.

Lascia il tuo commento
commenti