Basket serie C Silver

Esordio agrodolce nel basket: Fortitudo liquida la pratica Mesagne, JuveTrani sconfitta a Bari

Parte il campionato di Serie C Silver, che vede la Fortitudo subito protagonista con la vittoria in casa ai danni della New Mesagne, mentre i bianconeri escono sconfitti sul parquè del Cus Bari.

Basket
Trani martedì 08 ottobre 2019
di Antonio Digiaro
Cus Bari-Juve Trani
Cus Bari-Juve Trani © n.c.

E' ricominciato nel weekend scorso i il campionato di Serie C Silver, con le compagini tranesi di Fortitudo Basket Trani e Juve Trani Basket che hanno affrontato rispettivamente New Virtus Mesagne e Cus Bari. Al “PalaAssi” i biancazzurri superano senza alcun pericolo la compagine brindisina con il finale di 70-57. Sul pitturato del “Palazzetto Cus” di Bari invece, va meglio ai padroni di casa che strappano una partita sofferta dalle mani dei tranesi della Juve con il risultato di 65-60.

In casa Fortitudo la storia non cambia: ci siamo lasciati, in serie D, con i festeggiamenti in campo per Triglione e compagni, e ci ritroviamo con lo stesso quintetto a festeggiare per un'altra vittoria. A farne le spese è la squadra della New Mesagne, davanti ad un'ottima e calorosa cornice di pubblico.

Una partita a senso unico che ha visto Logoluso nominato come l'MVP della gara, mettendo a referto ben 31 punti, frutto di un'impressionante sequela di tiri dall'arco dei 3 punti. Buono l'esordio del nuovo arrivato uruguyano De Leon, e solita partita di esperienza e sacrificio per Di Lauro e Barbera. Da segnalare il commovente saluto finale, da parte di tutto il pubblico, a Rafael Santos, prossimo a lasciare la squadra per motivi personali.

Esordio amaro per la Juve Trani, che sul campo del Cus Bari, cede il passo ai padroni di casa soltanto nel finale. Una partita di cuore e sacrificio per i bianconeri, che ancora una volta hanno dimostrato di giocarsela a viso aperto contro tutte le squadre, seppur contando su di un roster molto giovane: “non facciamo drammi, è soltanto la prima partita di un lungo torneo”- ribadisce il presidente Ninni Ferri - voglio sottolineare l'ottima prestazione dei ragazzi, nel rispetto del nostro progetto. Abbiamo messo in campo ragazzi del 2002, e ovviamente ci è mancata l'esperienza giusta. Sistemeremo qualche ultimo tassello per migliorare la qualità della rosa”. Questi i parziali di gara: 16-17; 35-32; 48-45; 65-60.

Sabato 12 ottobre trasferta impegnativa per la Fortitudo: alle ore 19:00 sarà ospite del SDB Lecce. La Juve Trani ospiterà domenica 13 ottobre l'Adria Bari.

Lascia il tuo commento
commenti