Sport santermano

Basket prima divisione. La Pgs perde sul campo dei Cavaliers Trani

I giovani tranesi si impongono per 91 a 70 sulla squadra santermana, che però è rimasta in partita sino al quarto finale

Basket
Trani martedì 12 marzo 2019
di La Redazione
Pgs Santeramo vs Cavaliers Trani
Pgs Santeramo vs Cavaliers Trani © Marigiusy Digregorio

La Pgs Don Bosco Santeramo perde sul campo dei Cavaliers Trani per 91 a 70 e resta a metà classifica, a quattro punti dalla zona playoff.

I santermani sembrano partire meglio (0-5 dopo due minuti e timeout chiamato da coach Di Lauro). È un fuoco di paglia, però, perché il Trani fa girare bene palla in attacco e la difesa a zona della Pgs è un po’ macchinosa, consentendo tiri aperta dalla lunga distanza ai tranesi, che ne approfittano per portarsi in vantaggio grazie agli 8 punti consecutivi di Piemontese. Saranno ben quattro le triple messe a referto dai padroni di casa in questo periodo, con la tripla di Porfido che invece riporta il Santeramo sul -8 (20-12).

Nel secondo quarto la gara non cambia, con la Pgs che alterna buone difese a distrazioni. In attacco i santermani trovano canestri sia dalla lunga distanza (3 triple di Zeverino nel quarto), sia da sotto canestro, con Paradiso che segna 10 punti, sfruttando la sua maggiore esperienza sotto i tabelloni. Il Trani continua a tirare con spazio dalla media e lunga distanza, e le percentuali restano alte per Piemontese, Cartago ed Erriquez. All’intervallo lungo il tabellone segna 42-32 per i Cavaliers.

Nella terza frazione di gioco i santermani provano a cambiare difesa, passando a uomo, ma devono fronteggiare anche la pressione a tutto campo dei padroni di casa, che sfruttano la loro maggiore freschezza sia per rubare palloni che per conquistare seconde (e terze) occasioni derivanti da rimbalzi offensivi. La Pgs, dal canto suo, sfrutta i centimetri sotto canestro di Colacicco e Davide Stano e la velocità di Cardetta per restare in scia, e a dieci minuti dal termine il Santeramo è ancora sul -11 (63-52).

L’ultimo quarto inizia subito con una tripla di Preziosa, ma la Pgs vuole rientrare e con un 5 a 0 di parziale si riporta a -9 (66-57). A questo punto però inizia ad affiorare un po’ di stanchezza fra i santermani, che perdono qualche pallone di troppo e subiscono numerosi contropiedi. Sirressi decide quindi di ripassare a zona, ma i tranesi continuano a segnare da tre da ogni posizione, anche con il difensore davanti: saranno ben 12 le triple messe a segno dai Cavaliers nella partita. Negli ultimi minuti la Pgs è un po’ sulle gambe e il Trani arriva sino alle 20 lunghezze di vantaggio, una punizione comunque eccessiva per il Santeramo, che poteva contare su soli nove uomini a causa di numerosi infortuni (ultimo in ordine di tempo quello di Desantis) ed indisponibilità. Alla sirena finale il tabellone segna il punteggio di 91 a 70.

Brutta sconfitta per la Pgs, che adesso non deve disunirsi e deve provare a riprendersi subito nella seconda trasferta consecutiva, sul campo dei Raptors Bisceglie. La palla a due è prevista per domenica 17 alle ore 20.30.

Cavaliers Trani – Pgs Don Bosco Santeramo 91-70 (20-12, 22-20, 21-20, 28-18)

Trani: Ciciriello 4, Di Savino 5, Di Lernia 8, Damato 17, Cartago 11, Preziosa 5, Scaringi, Di Canosa 9, Erriquez 12, Piemontese 20. All. Di Lauro.

Santeramo: Porfido 8, Cardetta 11, Paradiso 12, Zeverino 12, Bitetti 5, Stano Gia. 4, Colacicco N. 9, Stano D. 9, Sirressi.

Lascia il tuo commento
commenti