Il prossimo turno di basket tranese

La F.lli Lotti Juve Trani attende Olympia Rutigliano al PalaAssi

In settimana l'annuncio dell'addio di Fabio Galantino, approdato a Mola per il campionato di Serie C Gold

Basket
Trani sabato 08 dicembre 2018
di La Redazione
F.lli Lotti New Juve Trani
F.lli Lotti New Juve Trani © n.c.

Al via il girone di ritorno per il roster della F.lli Lotti New Juve Trani impegnata domani al PalaAssi contro la rivale Olympia Rutigliano nella 10^ giornata di basket di Serie D. Di seguito, il commento al prossimo match a cura della stampa bianconera.

"La Fratelli Lotti ha concluso il girone di andata al quarto posto in classifica con dieci punti, in coabitazione con Sveva Pallacanestro Lucera e Olympia Rutigliano. Cinque vittorie e quattro sconfitte il bilancio, ma tanto rammarico per ben tre partite perse di poche lunghezze negli ultimi secondi, delle quali l’ultima nel fantastico derby con la Fortitudo Trani. Della stracittadina si è parlato tanto in settimana a Trani, e certo rimarrà nella storia per la splendida cornice di pubblico (circa 1.000 spettatori) e le bellissime coreografie delle due tifoserie. I bianconeri si sono dimostrati all’altezza dei cugini della Fortitudo, e probabilmente i quattro punti di differenza in classifica sono dovuti solo alla maggiore esperienza dei biancoazzurri.

Nella prima di ritorno la New JT Trani ospita l’Olympia Rutigliano, che all’andata si impose di 14 lunghezze dopo un match equilibrato per 35 minuti. La grande novità è costituita dalla perdita di Fabio Galantino, il miglior marcatore della squadra.
Il giocatore biscegliese ha deciso di trasferirsi al Mola, impegnato in serie C Gold, e quindi due serie sopra la “D”, per mettersi alla prova e cercare il suo lancio definitivo nelle alte sfere del basket. La società non ha inteso ostacolare il giocatore e ha concesso, seppur a malincuore, il nulla osta al trasferimento, ma ora dovrà decidere come rimpiazzare il suo atleta più prolifico.
Purtroppo non sarà disponibile neanche il centro Francesco Rizzi. E allora capitan Liso e compagni dovranno fare “gli straordinari” per cercare di battere un avversario ostico e diretto concorrente nella lotta per i play off. Per la squadra di coach Gabrielle Alesse si tratta dunque di un importante esame di maturità".

Lascia il tuo commento
commenti