News dal settore giovanile della JuveTrani

Palla a spicchi tra le mani e le ali sotto i piedi: si aprono le porte della serie A per due tranesi

Gabriele Fini e Mohamed Fadel, giovani promesse della Juve Trani, vestiranno le maglie di due grandi squadre di serie A

Basket
Trani sabato 04 settembre 2021
di Antonio Digiaro
Mohamed Fadel, classe 2007, vestirà la maglia dell'Aurora Basket Jesi
Mohamed Fadel, classe 2007, vestirà la maglia dell'Aurora Basket Jesi © TraniLive

Un sogno che si avvera: si spalancano le porte del grande basket nazionale per i giovanissimi Gabriele Fini e Mohamed Fadel. I due cestisti tranesi, classe 2007, sono stati acquistati da due grandi potenze del basket italiano: Gabriele Fini vestirà la maglia della Pallacanestro Forlì , mentre Mohamed Fadel indosserà la casacca dell'Aurora Basket Jesi.

I due giovani talenti tranesi sono nati e cresciuti nella Juve Trani: dopo aver fatto tutta la trafila del settore giovanile, arriva la grande chiamata. Quella che chiunque inizi a giocare a pallacanestro vorrebbe ricevere: calcare i parquet della serie A. Gabriele e Mohamed sono soltanto i primi due protagonisti di un lungo progetto di crescita sportiva avviato dalla Fratelli Lotti Juve Trani.

Il presidente Ninni Ferri commenta entusiasta la conclusione di queste due operazioni di mercato:” Non ci sono parole per descrivere una soddisfazione del genere, un evento storico per la nostra società. La Juve Trani sta diventando sempre più una scuola basket che recluta giovani promesse per addestrarle e fargli fare il grande salto. Puntiamo molto sulla continuità del lavoro e sulla professionalità. Gabriele e Mohamed hanno meritato questo sogno, grazie anche al loro impegno e alla loro determinazione che hanno dimostrato in questi anni nel settore giovanile.”

Nonostante la pandemia e le stagioni spezzate”, - continua il presidente Ninni Ferri -” siamo riusciti a non perdere iscritti, ma anzi abbiamo sempre elevato il livello del nostro lavoro. Lo staff ha competenza, esperienza e soprattutto passione: la conferma di Niki Ceci, nome storico del basket tranese, e l'ingresso nel team di un coach di categorie superiori, Giulio Cadeo, hanno reso forte questo progetto di crescita. Possiamo contare su uno staff tecnico di assoluta qualità in tutte le fasce, con un preparatore atletico sempre a disposizione. Vogliamo lavorare con i ragazzi del nostro territorio per migliorarli come giocatori e per lanciarli a livelli più alti. Abbiamo la fortuna di vivere un progetto entusiasmante, dove respiriamo ogni giorno grande energia e grande entusiasmo".

 

Lascia il tuo commento
commenti