La ripresa delle attività cestistiche

Il basket sorride: possono riprendere gli allenamenti. La Fip pubblica protocollo

La formazione bianconera tranese torna ad allenarsi in sicurezza in vista della ripresa del Campionato

Basket
Trani lunedì 08 febbraio 2021
di Antonio Digiaro
F.lli Lotti Juve Trani
F.lli Lotti Juve Trani © n.c.

Il mondo del basket si prepara a tornare in palestra. La Federazione Italiana Pallacanestro (Fip) ha reso pubblico un protocollo specifico per la ripresa degli allenamenti, in vista di una possibile ripartenza di tutti i campionati individuati di interesse nazionale (tutti quelli giovanili, oltre alle prime squadre, lasciando fuori per il momento soltanto il minibasket). Una notizia che ha subito fatto rimettere in moto le società del circondario, desiderose di riportare i loro ragazzi in palestra in piena sicurezza. Per il momento rimangono fuori le categorie del minibasket, mentre tutte le altre potranno tornare ad allenarsi in palestra, dopo aver effettuato un tampone molecolare di verifica, in attesa di capire se ripartiranno o meno, e quando eventualmente, i campionati.

Per quanto riguarda la Juve Trani, sono riparititi nella prima settimana di febbraio i primi allenamenti, adottando tutte le precauzioni del caso, attuando tutti i protocolli atti a prevenire la possibilità di contagio e diffusione del virus e mettendo al primo posto la sicurezza e la responsabilità. Gradualmente, però, anche le altre formazioni giovanili potranno tornare a sudare sul parquet del PalaAssi. "Vogliamo essere sicuri che tutto si svolga in completa sicurezza, – spiega Ninni Ferri, presidente della Juve Trani – per i ragazzi è comunque importante tornare ad allenarsi in palestra. Noi ci crediamo, perchè lo sport è qualcosa di veramente importante: sia dal punto di vista fisico ed emotivo, ma anche perchè sentendo parlare spesso di assembramenti giovanili e di situazioni rischiose, vogliamo che la palestra sia, per i nostri ragazzi, un luogo sicuro e protetto.”

Lascia il tuo commento
commenti