In attesa che al Pala Assi venga omologata la pedana del salto con l'asta, gli atleti tranesi brillano e si qualificano ai campionati nazionali

Salto con l'asta, gli atleti tranesi pronti ai campionati nazionali

Joseph Boccaforno e Francesco Bove pronti ai campionati nazionali; soddisfatto il tecnico Lorenzo Giusto

Altri Sport
Trani giovedì 30 luglio 2020
di La Redazione
Uno degli atleti tranesi durante l'allenamento
Uno degli atleti tranesi durante l'allenamento © n.c.

In tutta Italia il lockdown ha interrotto la preparazione fisica degli atleti di tutte le discipline. Nessuna eccezione per quelli tranesi impegnati nel salto con l'asta che, alla ripresa delle attività, sono riusciti non solo a recuperare il tempo perso ma sono riusciti a brillare al Campo Scuola Coni di Foggia nella giornata di mercoledì. Joseph Boccaforno (G.S. Avis Barletta) con caparbiertà e concentrazione ha conquistato il biglietto di partecipazione ai Campionati Italiani Assoluti di fine Agosto a Padova con un salto di 4,80 metri. Non da meno Francesco Bove, che veste la casacca della Amatori Atletica Acquaviva, in grado di qualificarsi per i Campionati Italiani Promesse di Grosseto superando l'asticella dei 4,40 metri al rientro da un fastidioso infortunio che lo ha tenuto lontano dalla pista per un anno. Lorenzo Giusto si è detto soddisfatto delle loro prestazioni e attende con trepidazione che al Pala Assi, pronto ad ospitare un evento con Campioni nazionali della disciplina e gare regionali, venga omologata la pedana del salto con l'asta in modo da avvicinare sempre piu' pubblico alla spettacolarità dell'atletica leggera


Lascia il tuo commento
commenti