Competizione "Catch&Release"

Gran successo per "Big Game Drifting", prima edizione del torneo di pesca sportiva

La buona riuscita dell'evento sarà di buon auspicio per la crescita nelle prossime edizioni, sottolinea l'organizzazione

Altri Sport
Trani lunedì 08 ottobre 2018
di La Redazione
Pesca sportiva
Pesca sportiva © nc

"Raptuna", l'imbarcazione del team Gargano Tuna Fishing guidato dal capo equipaggio Giampiero Cariglia, ha vinto la prima edizione del "Big Game Drifting", un trofeo Open Fipsas Città di Trani e gara di pesca sportiva. L'evento competitivo, in stile "Catch & Release" con rilascio obbligatorio del pescato, è stato organizzato dalla sezione di Trani della Lega navale sotto l’egida della Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee oltre che con il patrocinio del Comune di Trani.

La prima edizione della competizione ha richiamato equipaggi provenienti da tutta la Puglia. Ricco il bottino di gara: pescati, e successivamente rilasciati, sette tonni rossi dai 50 ai 90 chili, oltre quaranta gli alletterati catturati. Dietro il team di Vieste (primo con 10.698 punti), si è classificato Il Gatto e La Volpe, imbarcazione del Fishing Game di Mola di Bari (capo equipaggio Saverio Ardegna, punti finali 8.372). Mola ottiene anche il terzo posto con Mapapi (del locale circolo della Lega Navale, con capo equipaggio Pasquale Marchionna, punti 5.588). La città barese e quella garganica si confermano anche a Trani come piazze storiche del "Big Game Drifting" e della pesca sportiva italiana. Ai piedi del podio anche un’altra barca del Gargano Tuna Fishing, con capo equipaggio l’esperto Michele Coda. Perfetta la riuscita dell’evento da parte della sezione di Trani della Lega Navale: l’obiettivo è di far crescere nel corso degli anni l’appuntamento, sottolinea l'organizzazione nella nota.

Lascia il tuo commento
commenti