Bilancio di esercizio, deroghe e novità per le imprese

L'intervista al prof. Armando Urbano, autore del volume "Bilancio di esercizio" della collana "Disposizioni fiscali 2022"

Ad Maiora Live Professioni
Trani - venerdì 22 aprile 2022
Armando Urbano
Armando Urbano © n.c.

Con l’approssimarsi della prossima campagna relativa ai bilanci d’esercizio chiusi al 31 dicembre 2021, intendiamo focalizzare l’attenzione sulle principali novità caratterizzanti la predisposizione del bilancio. Abbiamo approfondito l'argomento con il prof. Armando Urbano, autore del volume "Bilancio di esercizio" della collana "Disposizioni fiscali 2022", edita dalla casa editrice Ad Maiora.

Cosa è il bilancio di esercizio e qual è la sua funzione fondamentale?

Il bilancio d’esercizio è lo strumento informativo contabile principale per la rappresentazione della situazione patrimoniale, finanziaria e del reddito di un’impresa, ed è di grande rilevanza per gli stakeholders (terzi interessati), in quanto, consente un’immediata comprensione dello stato di salute delle imprese, requisito essenziale per prendere decisioni economiche ponderate. Il bilancio è un documento di sintesi, di derivazione contabile, elaborato ogni anno al termine dell’esercizio. La finalità del bilancio è quella di essere un valido strumento d’informazione per gli utilizzatori che deve fornire una chiave di lettura e di applicazione dei postulati che sono alla base delle norme che regolano la redazione di tale documento.

Quali sono i soggetti obbligati al deposito del bilancio di esercizio in Camera di Commercio?

I soggetti obbligati al deposito del bilancio di esercizio al Registro delle Imprese tenuto presso la Camera di Commercio sono:

  • società per azioni (SpA)
  • società in accomandita per azioni (Sapa)
  • società a responsabilità limitata (Srl)
  • società cooperative e loro consorzi, consorzi fidi, consorzi con attività esterna, società consortili, mutue assicuratrici, gruppi europei di interesse economico (GEIE), enti autonomi lirici, istituzioni concertistiche trasformate in fondazioni di diritto.

Non devono depositare il bilancio d’esercizio:

  • imprese individuali
  • società semplici
  • società di fatto
  • società di persone

Lei è autore del quarto volume della collana "Disposizioni Fiscali 2022". Quali le maggiori novità introdotte per professionisti e imprese?

Le principali novità che riguardano i bilanci dell’esercizio 2021 sono rappresentate da alcune proroghe legate allo stato emergenziale da Covid-19 come la sospensione degli ammortamenti e la deroga alla copertura delle perdite d’esercizio. Inoltre, le imprese potranno effettuare la rivalutazione dei beni materiali e immateriali e delle partecipazioni ma solo ai fini civilistici e non anche a quelli fiscali. Nel testo mi sono soffermato a trattare anche la corretta esposizione in bilancio dei contributi pubblici ricevuti dalle imprese.

La sua esperienza con la casa editrice Ad Maiora.

Scrivo abitualmente per altre case editrici e questa è stata la mia prima esperienza con Ad Maiora. Sono stato coinvolto in questo progetto dai colleghi Marco Ligrani e Fabio Mitolo e sono molto soddisfatto del lavoro svolto da tutti e della serietà della casa editrice.

Lascia il tuo commento
commenti
Altri articoli
Gli articoli più letti