Decisivo il televoto del pubblico da casa

Clamorosa eliminazione per i Melancholia. Cattelan: "La mia cosa preferita in 10 anni di X-Factor"

Ad un passo dalla semifinale termina l'avventura del trio musicale definito dal Manuel Agnelli come "la sua più grande sconfitta". Nel gruppo, lo ricordiamo, vi è il tranese Fabio Azzarelli

Spettacolo
Trani venerdì 27 novembre 2020
di La Redazione
Filippo, Benedetta e Fabio - Melancholia
Filippo, Benedetta e Fabio - Melancholia © Sky (Instagram)

Nella serata di ieri, durante il quinto live show di "X-Factor", è terminata l'avventura dei Melancholia: il trio indie-rock era ad un solo passo dalla semifinale della 14esima edizione della trasmissione musicale in onda su Sky tutti i giovedì. La band, nata nel 2015 a Foligno, è formata dalla cantante Benedetta Alessi, il chitarrista Filippo Petruccioli e dal tastierista Fabio Azzarelli. Quest'ultimo, 24enne nato e cresciuto a Trani, vive attualmente a Spello dove coltiva la sua passione per la musica ed i suoi studi. A decretare l'eliminazione della band è stato il pubblico da casa tramite televoto, preferendo l'artista N.A.I.P. al giovane gruppo d'origine umbra, che ha però già conquistato numerosi cuori dei fan del programma.

L'avventura della band nel programma condotto da Alessandro Cattelan è iniziata nei primi di luglio, superando i casting con l'inedito dal titolo "Leon" ed il brano di XXXTentacion "Look at me". Al turno seguente, i "Bootcamp", i Melancholia hanno conquistato il pass per i live del programma suonando il brano inedito "Alone". Assegnato al giudice Manuel Agnelli, il trio ha superato senza problemi tutte le quattro puntate andate in onda settimanalmente a partire dal 29 ottobre, prima del triste e sorprendente esito del quinto live ed in cui hanno suonato la cover "Hunter" di Björk.

L'eliminazione dei Melancholia, definita da Manuel Agnelli come la "sua più grande sconfitta" al termine della puntata, ha scosso gli animi dei fan sui social e portato lo stesso giudice, Agnelli, ad avere un atteggiamento scontroso durante tutto il resto della puntata dello show. Gran parte degli spettatori reputava la band umbra come candidata alla vittoria del premio finale: a confermare questo pronostico, anche le quote dei bookmakers che valutavano i Melancholia come favoriti rispetto al resto dei concorrenti. Palesemente delusi e abbattuti dal verdetto, i ragazzi sono tornati sul palco nella parentesi post puntata condotta da Daniela Collu, "Hot-Factor", in cui hanno fortemente desiderato di esibirsi con il secondo brano preparato per la serata, poi non presentato a causa dell'eliminazione. Con il loro inedito "Alone", rivisitato per l'occasione, Benedetta, Filippo ed il tranese Fabio hanno quindi concluso la loro esperienza negli studi Sky, fra lacrime ed emozione.

Nonostante la loro avventura sul piccolo schermo sia terminata, sentiremo sicuramente parlare ancora di questa band e della loro carriera.


Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Claudia C ha scritto il 30 novembre 2020 alle 13:35 :

    I Melancholia sono un'icona. Sono d'accordo con Cattelan: i migliori di XFactor e non solo di questa edizione.Probabilmente il sistema di voto va rivisto perché a giudicare dal malcontento che si è creato per la loro uscita, non c'è coerenza con la votazione! Rispondi a Claudia C

  • Roberta ha scritto il 28 novembre 2020 alle 15:04 :

    Grazie per lo spoiler. Ma perché un pezzo del genere su un giornale tranese? Rispondi a Roberta

  • patrizia.barbato ha scritto il 28 novembre 2020 alle 13:35 :

    Grandi Melancholia Grande Agnelli Non è la prima volta nella storia che i grandi non vengano capiti ! Li sentiremo sempre più che mai. Mi spiace ma fatevene una ragione chi non li ha votati Rispondi a patrizia.barbato

  • Romina delledonne ha scritto il 28 novembre 2020 alle 06:40 :

    Melancholia i migliori❤️ Rispondi a Romina delledonne

  • Rosalba.sabatini@virgilio.it ha scritto il 27 novembre 2020 alle 18:01 :

    Il mistero più grande della storia di xfactor!!!! Tanto mistero.....TROPPO MISTERO!!!!! Rispondi a Rosalba.sabatini@virgilio.it

  • Katia Bruni ha scritto il 27 novembre 2020 alle 15:14 :

    I migliori non meritavano di essere eliminati ma di vincere alla fine vinceranno sempre le solite brave ma sempre uguali Rispondi a Katia Bruni

    fabio bovio ha scritto il 28 novembre 2020 alle 08:12 :

    Pienamente d'accordo. Chi ci rimette è o stesso programma che ha perso di credibilità Rispondi a fabio bovio