Circo El Grito

La magia del circo contemporaneo con Johann Sebastian Circus

Boleadoras, acrobatica aerea, giocoleria, ma anche musica dal vivo e teatro muto sono stati gli ingredienti dell'ultimo spettacolo della rassegna Trani sul Filo

Spettacolo
Trani giovedì 10 gennaio 2019
di Ottavia Digiaro
Trani sul filo
Trani sul filo © Davide Ferrante

Quando il circo contemporaneo con le sue danze e acrobazie incontra il potere della musica crea uno spettacolo quasi magico: il suo titolo è Johann Sebastian Circus realizzato da El Grito. Domenica 6 gennaio, infatti, nello chapiteau, situato presso Piazza Gradenico, è stato messo in scena l’ultimo spettacolo, che ha concluso l’edizione zero della rassegna di circo contemporaneo Trani sul Filo.

Boleadoras, acrobatica aerea, giocoleria, ma anche musica dal vivo e teatro muto sono stati gli ingredienti dello spettacolo Johann Sebastian Circus. A renderlo spettacolare la bravura dei tre protagonisti Fabiana Ruiz Diaz, Giacomo Costantini e Andrea Farnetani che hanno interpretato il ritorno di Bach sulle scene e il suo adeguamento alla nuova musica.

Un musicista, un clown e una ballerina cercano, quindi, di ritrovare sé stessi in uno spettacolo che vedrà anche il pubblico inconsapevole protagonista. Si è volato sulle note di Bach e si è cercato l' equilibrio in una vita stonata attraverso un violino.

Lo chapiteau, che ha visto il tutto esaurito quasi per tutti gli spettacoli, si è riempito di poesia e fantasia, mostrando il circo contemporaneo come un’arte poetica e un’occasione per ritrovare l’infanzia.

L’edizione zero di Trani sul Filo ha collezionato grandi successi e Trani si è candidata a promuoverne una ricognizione annuale fra le arti sceniche e circensi.

Lascia il tuo commento
commenti