Trani sul filo

Il 2019 si apre sotto il tendone: lo chapiteau ospita il Gran Concerto di Capodanno

Il 2 gennaio in replica lo spettacolo Scratch and Stretch: un’esperienza sensoriale dove perdersi, un componimento sinfonico di acrobazie, giocolerie e musiche toccanti

Spettacolo
Trani lunedì 31 dicembre 2018
di La Redazione
Circo El Grito
Circo El Grito © Tranilive.it

Non vi preoccupate, nessuna pausa: solo un piccolo respiro. Anche lo chapiteau di TRANI sul filo, in piazza Gradenico, rispettando la tradizione, al mattino del primo gennaio 2019 (ore 12,00), ospiterà il suo Gran Concerto di Capodanno. Nato dalla collaborazione dell’associazione Auditorium di Castellana Grotte con la Fondazione European Arts Academy “Aldo Ciccolini” e l’associazione musicale “Domenico Sarrodi Trani, propone l’ORCHESTRA FILARMONICA PUGLIESE diretta da Giovanni Minafra, con la partecipazione della solista Stefania Argentieri e un repertorio che associa musiche di Strauss, Bellini, Brahms, Puccini, Offenbach. In pista a stretto giro, il 2 gennaio alle 21.00, ecco il ritorno di Fabiana Ruiz e Giacomo Costantini di El Grito, entrati ormai nella migliore simpatia del pubblico. In replica lo spettacolo Scratch and Stretch: un’esperienza sensoriale dove perdersi, un componimento sinfonico di acrobazie, giocolerie e musiche toccanti. Uno spettacolo sensibile e poetico, dove l’incontro tra circo, musica e teatro da vita a una tenera esplosione di energia che toccherà la vostra anima. TRANI sul filo è un’iniziativa del Comune di Trani. Affidata alla direzione di Carlo Bruni, si realizza in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e l’Associazione Delle Arti e con il prezioso sostegno del programma InPuglia365 promosso dalla Regione Puglia. Botteghino e segreteria presso il Palazzo delle Arti Beltrani e a un’ora dall’inizio dello spettacolo presso lo chapiteau. Un consiglio: prenotate telefonando allo 0883.500044. Tutto il programma su www.tranisulfilo.it.

Lascia il tuo commento
commenti