Info utili per i cittadini

Rottamazione e bonus tv: cosa accadrà dal 20 ottobre?

Cosa è possibile fare per non farsi cogliere impreparati da questo cambiamento? Ecco 3 semplici consigli

Trani venerdì 15 ottobre 2021
di La Redazione
Bonus Tv, stanno per cambiare le frequenze del digitale terrestre
Bonus Tv, stanno per cambiare le frequenze del digitale terrestre © Tranilive.it

Cosa accadrà dal 20 Ottobre? Facciamo un pò di chiarezza: dal 20 ottobre partirà la prima fase del passaggio al nuovo digitale terrestre, ossia il passaggio alle trasmissioni in mpeg4, un formato video non leggibile da tutte le comuni tv. Il passaggio tuttavia sarà graduale e saranno le varie emittenti a scegliere se e per quali canali iniziare a trasmettere in mpeg4 a partire da questa data. Dovremo attendere la fine dell’anno ed un apposito provvedimento del Governo, per assistere al passaggio definitivo di tutte le emittenti all'mpeg4. Dunque, chi possiede una tv acquistata indicativamente prima del 2010 potrebbe non riuscire a vedere tutti quei canali che passeranno al formato HD con codifica mpeg4. Già ora infatti questi apparecchi non sono più in grado vedere i canali in HD.

Cosa è possibile fare per non farsi cogliere impreparati da questo cambiamento? Ecco 3 semplici consigli forniti da un tecnico del centro Expert Trani

"Recuperare il manuale del proprio modello di televisore. Spesso li si trovano anche in rete. Controllate se è in grado di supportare la codifica mpeg4. Poi sintonizzatevi sui canali già ora in HD (in genere quelli dal 501 in su): se si riescono a vedere, potrebbero non esserci problemi a vedere anche i canali che passeranno dal 20 ottobre".

"Bisogna tener conto - dice l'esperto - che i televisori più vecchi del 2010 hanno altissime probabilità di non vedere più questi canali. Laddove deciderete di approfittare per acquistare un nuovo TV o semplicemente un decoder vi ricordiamo i bonus varati dal Governo per venire incontro a questa nuova esigenza. Il Bonus Rottamazione ad esempio prevede un buono del 20% (fino ad un importo massimo di 100 euro) per comprare un televisore nuovo in cambio della rottamazione di un modello acquistato prima del 2018. Questo bonus permette a chiunque, senza presentare alcun Isee, di comprare scontato un apparecchio compatibile con il nuovo digitale terrestre. Occorre dunque rottamare un televisore acquistato prima del 22 dicembre del 2018 presentando nell'attività commerciale l'apposito documento rilasciato dal personale dell’isola ecologica presso la quale conferite la tv".

Il bonus verrà applicato in forma di sconto sul nuovo televisore, tra le altre prerogative per accedere al bonus vi è quella di essere in regola con il pagamento del canone tv compreso chi ne è esentato come gli ultra 75enni.

"Ed è anche possibile usufruire del Bonus Decoder. In questo caso si tratta di un bonus di 30 euro soggetto a limiti ISEE. Questo infatti è riconosciuto a chi dichiara un ISEE inferiore a 20.000€ e potrà essere utilizzato per l’acquisto di un decoder. Se sceglierete il decoder dal costo di 30,00€ il bonus coprirà l’intero costo risultando un acquisto a costo zero". Per poter beneficiare di questo bonus il negoziante dovrà inserire i vostri dati su un sistema dell’agenzia delle entrate che dovrà confermare la possibilità di riconoscere questo bonus. i bonus sono comulabili.

"Per qualsiasi informazione siamo a vostra disposizione". Expert ha sede a Trani in via Papa Giovanni XXIII n.77.

Lascia il tuo commento
commenti