Elezioni 2020

La novità della tornata elettorale 2020: percorsi per singola sezione, mascherine e igienizzanti

Rispetto alle scorse amministrative l'affluenza delle ore 12 è stata più bassa di circa 6 punti, un dato che verrà confermato o smentito già alle ore 19 con la prossima proiezione dei fonogrammi dai seggi

Politica
Trani domenica 20 settembre 2020
di La Redazione
La coda per le sezioni 40 e 33
La coda per le sezioni 40 e 33 © Tranilive.it

Prima mattina di votazione a Trani. Dalle 8.30 circa i seggi hanno iniziato a popolarsi di quegli elettori che hanno approfittato della frescura mattutina e della momentanea calma, nella speranza di non ritrovarsi immischiati in code e assembramenti. All'esterno degli istituti scolastici sede di voto la Polizia locale e i volontari della Protezione civile hanno gestito gli ingressi dividendo i votanti in percorsi prestabiliti per le singole sezioni. In alcuni casi, nelle sezioni più popolose, si sono raggiunti ritardi di circa un'ora, in altre invece lo scorrimento è stato abbastanza veloce. Particolari problemi per le operazioni di voto in cabina ha destato la grandezza e la difficoltà di gestione della scheda arancione per le regionali.

Rispetto alle scorse amministrative l'affluenza delle ore 12 è stata più bassa di circa 6 punti, un dato che verrà confermato o smentito già alle ore 19 con la prossima proiezione dei fonogrammi dai seggi. Stamane abbiamo raccolto il parere sulle prime fasi delle procedure di voto da parte del presidente di seggio della sezione 1 presso la scuola De Amicis, il collega Nico Aurora. La sezione 1 è la sezione che registra più aventi diritto di tutta la città, comprendendo anche i senza fissa dimora. Il suo parere nel servizio realizzato da Donato De Ceglie e Fabio Pengo.

Lascia il tuo commento
commenti