La nota

Mercato settimanale, Giorgino (Lega): "L'amministrazione dimentica gli ambulanti"

Prudenza e la sicurezza sono dei fari in questo momento ma, stante i numeri nella Bat che oramai dà giorni ci dicono che non vi sono nuovi contagi, il rischio della povertà e della fame sono ben più concreti del rischio del virus

Politica
Trani mercoledì 20 maggio 2020
di La Redazione
avv. Nicola Giorgino

Commissario Cittadino Lega Salvini Premier Trani
avv. Nicola Giorgino Commissario Cittadino Lega Salvini Premier Trani © n.c.

“L’amministrazione di Trani si dimentica dei tanti ambulanti e di una delle tradizioni tranesi come il mercato settimanale”. Il Commissario Cittadino della Lega Trani, l’avv. Nicola Giorgino, invita l’amministrazione tranese ad attivarsi subito, come fatto in molte città limitrofe, per consentire la riapertura del mercato settimanale, garantendone la sicurezza.

“Riaprire subito in sicurezza, per permettere ai tanti commercianti ambulanti – ha chiesto il Commissario della Lega - di tornare a lavorare ma soprattutto ai cittadini tranesi di poter fare acquisti a prezzi convenienti, cosa molto importante in questo momento in cui la crisi economica sta investendo il Paese e la Città".

"La prudenza e la sicurezza sono dei fari in questo momento ma, stante i numeri nella Bat che oramai dà giorni ci dicono che non vi sono nuovi contagi, il rischio della povertà e della fame sono ben più concreti del rischio del virus. La Lega invita l’amministrazione comunale, rivolgendosi specialmente al Sindaco e all’Assessore al Commercio, a non perdere ulteriormente tempo e ad attivarsi quanto prima per non aggravare ulteriormente la situazione dei commercianti e dei cittadini tranesi".

Lascia il tuo commento
commenti