Dalla Regione Puglia

Maltempo, Mennea: “La Regione Puglia dichiari al più presto lo stato di emergenza”

La Regione Puglia solleciti i Comuni a comunicare quali sono stati i danni provocati

Politica
Trani venerdì 12 luglio 2019
di La Redazione
I danni provocati dal maltempo
I danni provocati dal maltempo © n.c.

“La forte ondata di maltempo che ha interessato soprattutto il versante adriatico della Puglia, ha provocato molti danni non solo alle cose, ma anche all’agricoltura. Mai come in questo momento è necessario che la Regione Puglia solleciti i Comuni a comunicare quali sono stati i danni provocati, in modo da mettere l’ente nelle condizioni di poter deliberare lo stato di emergenza di rilievo nazionale ai sensi dell’articolo 24 del dlgs n. 1 del 2 gennaio 2018”. Lo dichiara il consigliere regionale Pd, Ruggiero Mennea, componente della IV commissione Agricoltura, dopo quanto accaduto nella giornata di ieri con grandine e pioggia tra il Sud Barese e la Bat; trombe d’aria hanno addirittura sradicato ulivi e alberi a Brindisi e Fasano; violente grandinate e trombe d’aria anche in diverse località del Foggiano e nel Tarantino, mentre nel Lecce le forti raffiche di vento hanno alimentato anche gli incendi nei campi pieni di sterpaglia e erbe infestanti secche.

“Del resto è un’ondata di maltempo che ha interessato tutta la Penisola – prosegue Mennea - e trova pieno riscontro nella previsione legislativa che, dunque, non può essere disattesa e deve portare all’intervento del Governo nazionale per aiutare Comuni e le aziende agricole che hanno subìto danni ingenti. In un momento di grande difficoltà per la nostra agricoltura, sono certo che la Regione Puglia – conclude - promuoverà la dichiarazione di stato d’emergenza in maniera celere”.

Lascia il tuo commento
commenti