La marcia è organizzata dal coordinamento cittadino di Azione Cattolica

La Pace è servita. Oggi a Trani la marcia

Si comincia con la celebrazione eucaristica presieduta da Mons. D'Ascenzo, a seguire delle testimonianze di amici che operano nel sociale con porgetti di carità e infine si snoda la marcia che si conclude in via Fusco

Cultura
Trani domenica 03 febbraio 2019
di La Redazione
Marcia della Pace 2018 - Foto di repertorio
Marcia della Pace 2018 - Foto di repertorio © Vincenzo Avveniente

"Oggi più che mai, le nostre società necessitano di artigiani della Pace" (Papa Farncesco)

Seguendo l'invito di papa Francesco, il coordinamento cittadino di Azione Cattolica della città di Trani ha organizzato per oggi, domenica 3 febbraio dalle ore 9 alle ore 13, la festa della Pace "La Pace è servita". Un'occasione in cui piccoli e grandi si incontreranno per riflettere, pregare ed impegnarsi a costruire la Pace partendo dalle piccole e grandi scelte della vita quotidiana.

Ciascuno di noi è chiamato a prendersi cura "di ogni famiglia, ogni comunità, ogni Paese, ogni continente, nella loro singolarità e nella loro storia; e, prima di tutto, di ogni persona senza distinzioni e discriminazioni... La Pace, in effetti, è frutto di un grande progetto politico che si fonda sulla responsabilità reciproca e sull'interdipendenza degli esseri umani. Ma è anche una sfida che chiede di essere accolta giorno dopo giorno. La Pace è una conversione del cuore e dell'anima" (Papa Francesco)

La festa della Pace comincerà con la Celebrazione Eucaristica presieduta dal nostro Arcivescovo Mons. Leonardo D'Ascenzo presso la parrocchia dei Santi Angeli Custodi. A seguire ci saranno le testimonianze di alcuni amici che operano nel sociale con progetti di carità, come ad esempio Caritas, Associazione Promozione Sociale e Solidarietà (Centro Jobel), Associazione Orizzonti.

Verso le 11:30 partendo dalla parrocchia degli Angeli Custodi si snoderà la marcia per le strade della città e si concluderà in via Fusco, nello spazio antistante Palazzo di Città.

Lascia il tuo commento
commenti