Stagione teatrale

Istruzioni per diventare fascisti, il 31 gennaio il primo spettacolo della stagione teatrale

La rassegna organizzata insieme al Teatro Pubblico Pugliese ha come comune denominatore il teatro al femminile

Cultura
Trani domenica 27 gennaio 2019
di La Redazione
Michela Murgia
Michela Murgia © n.c.

Giovedì 31 gennaio è in programma l’apertura della stagione teatrale della Città di Trani e del Teatro Pubblico Pugliese. Nel cinema Teatro Impero in scena Michela Murgia con il suo monologo "Istruzioni per diventare fascisti". Manipolando gli strumenti democratici si può rendere fascista per anni un intero paese senza nemmeno dirla mai la parola “fascismo”, facendo in modo che il linguaggio fascista sia accettato socialmente in tutti i discorsi, buono per tutti i temi, come fosse una scatola senza etichette - né di destra né di sinistra - che può passare di mano in mano senza avere a che fare direttamente con il suo contenuto. Il contenuto. Questo monologo offre istruzioni di metodo e in particolare istruzioni di linguaggio, l’infrastruttura culturale più manipolabile che abbiamo.

Prezzo dei biglietti: platea 1° settore € 15; platea 2° settore € 13; platea 3° settore € 11.

La rassegna organizzata insieme al Teatro Pubblico Pugliese ha come comune denominatore il teatro al femminile: sul palco dell’Impero si esibiranno, oltre a Michela Murgia, “Syria” (con un omaggio alla mitica Gabriella Ferri) e la tranese Bianca Nappi (con “La sua grande occasione” di Alan Bennet). Femminile anche la protagonista principale, Donna Clotilde, di “Ferdinando”, di Annibale Ruccello per la regia di Nadia Baldi. Tutto il programma è disponibile nella sezione Eventi del Sito Internet del Comune di Trani al seguente link.

Lascia il tuo commento
commenti