La lodevole iniziativa

Dialoghi di Trani: donati più di 100 libri alla Biblioteca Comunale

Presenti alla cerimonia di consegna la Direttrice della Biblioteca comunale Daniela Pellegrino che ha ringraziato del dono ricevuto che arricchisce il patrimonio librario della Biblioteca stessa

Cultura
Trani giovedì 13 settembre 2018
di Ottavia Digiaro
Donazione dei libri da parte di Megamark alla Biblioteca
Donazione dei libri da parte di Megamark alla Biblioteca © Tranilive.it

Sono più di 100 i libri donati alla Biblioteca comunale G. Bovio ieri mattina dei protagonisti della XVII edizione dei Dialoghi di Trani e di tutte le opere che hanno partecipato alla 3^ edizione del Premio Fondazione Megamark - Incontri di Dialoghi, destinato alle opere prime di narrativa italiana pubblicate nell’anno in corso.

«I Dialoghi di Trani hanno da sempre tra gli obiettivi primari la promozione della lettura con una serie di iniziative che vedono protagoniste le giovani generazioni. – spiega Lucia Perrone Capano, presidente dell’Ass. Culturale La Maria del porto - In questa direzione c’è piena condivisione di intenti con la Fondazione Megamark e con il Premio letterario "Fondazione Megamark-Incontri di Dialoghi", un'eccellenza che a partire da Trani, dalla Puglia, dai Dialoghi si proietta e si colloca ormai con forza nel panorama nazionale premiando le opere prime di scrittori emergenti e sostenendo così concretamente la lettura e la scrittura».

«L’idea di donare tutte le opere che hanno partecipato alla terza edizione del concorso letterario ‘Premio Fondazione Megamark – Incontri di Dialoghi’ – ha precisato Giovanni Pomarico, presidente della Fondazione Megamark – ha per noi un duplice obiettivo: da un lato arricchire gli scaffali della biblioteca comunale, dando un piccolo ma significativo contributo allo sviluppo culturale del nostro territorio, dall’altro incentivare la diffusione della lettura delle opere degli autori esordienti che hanno partecipato al nostro concorso letterario, che sta crescendo e ci sta regalando grandi soddisfazioni. Quest’anno sono ben 53 i romanzi pervenuti da tutta Italia, proposti in molti casi dalle più autorevoli case editrici. Un record per il nostro premio, ad oggi uno dei più partecipati tra quelli destinati alle opere prime. Tra le opere donate, anche la cinquina dei finalisti, sottoposta in questi giorni al giudizio di una giuria di lettori; per conoscere il vincitore di questa edizione dovremo attendere il 21 settembre, quando è in programma, nella splendida cornice di Palazzo delle Arti Beltrani nell’ambito de I Dialoghi di Trani, la serata finale del premio».

Presenti alla cerimonia di consegna la Direttrice della Biblioteca comunale Daniela Pellegrino che ha ringraziato del dono ricevuto che arricchisce il patrimonio librario della Biblioteca, ma soprattutto della città e l’assessore alle Culture del Comune di Trani che ha ribadito la sinergia con chi si occupa di cultura in città e ha annunciato che si sta lavorando per candidare Trani a capitale della cultura.

Lascia il tuo commento
commenti