L'intervista

InarTeatro, la scuola di Pierluigi Corallo riparte con nuovi corsi

I curiosi e gli appassionati di recitazione avranno la possibilità di prenotare una lezione gratuita dal 20 al 24 settembre. I nuovi corsi saranno aperti a bambini, alunni delle scuole medie, universitari e adulti

Cultura
Trani lunedì 13 settembre 2021
di Fabio Pengo
Pierluigi Corallo
Pierluigi Corallo © Tranilive

InarTeatro è la scuola di recitazione diretta da Pierluigi Corallo, attore tranese che ha partecipato in produzioni nazionali come ‘’Io una giudice popolare al maxiprocesso’’ e ‘’Il grande Spirito’’ di Sergio Rubini. Nel 2019, alla prima apertura gli iscritti erano circa 80, divisi tra adulti, ragazzi e bambini.  Nonostante i numerosi impegni l’attore tranese ha iniziato a dividersi tra Roma e Milano, ritornando a Trani per dirigere la scuola di recitazione.

Dopo un brusco stop, causato dalla pandemia, ha deciso di riprendere dalla Galleria Belmondo, gestita dall’associazione Forme. ‘Ripartiamo dopo un anno di stop forzato a causa della pandemia – esordisce Pierluigi Corallo – Abbiamo continuato finchè abbiamo potuto, magari reinventandoci qualche laboratorio qui e là, ma alla fine è toccato anche a noi’.

Sono numerosi i ragazzi che si sono avvicinati al mondo della recitazione magari per curiosità che si è poi trasformata in passione. ‘Diciamo che il mondo della recitazione attira un po’ tutti – commenta  l’attore tranese – In molti pensano sia facile, anche a causa di un certo tipo di televisione, ma non è così’. Avvalendosi della collaborazione di Valeria De Santis, attrice pugliese, Pierluigi Corallo ha voluto dare nuovo vigore alla sua scuola e, grazie alla sua esperienza, si sta prodigando a far emergere giovani talenti e a proporli per produzioni importanti. ‘Alcuni di loro hanno già fatto esperienza di qualche provino in produzioni di diversa grandezza. Peculiare il caso di un ragazzo, opzionato per il ruolo di protagonista, scartato perché troppo bello!', scherza.

I curiosi e gli appassionati di recitazione avranno la possibilità di prenotare una lezione gratuita dal 20 al 24 settembre. I nuovi corsi saranno aperti a bambini, alunni delle scuole medie, inferiori e superiori, universitari e adulti

 

Lascia il tuo commento
commenti