Cultura
"Ho mandato le mie poesie alla casa editrice senza molte pretese. Sento di ringraziare una mia professoressa delle medie. Penso che sia stata lei a rispolverare questa parte di me che non sapevo di voler tirare fuori"