Personalità tranesi

Appartamento in fiamme, poliziotti salvano gli anziani intrappolati. Uno dei due eroi è tranese

Stefano Fabriani è un giovanissimo agente di polizia, ha soli 26 anni. Il fatto è accaduto lo scorso 29 novembre a Castrovillari

Cronaca
Trani martedì 03 dicembre 2019
di La Redazione
Stefano Fabriani e la sua collega, Anna Guarino. Sono loro gli eroi delle fiamme
Stefano Fabriani e la sua collega, Anna Guarino. Sono loro gli eroi delle fiamme © TraniLive.it

Ormai sono gli "Eroi del fuoco" dopo l'intervento effettuato il 29 novembre a Castrovillari. Si tratta di Anna Guarino, assistente capo, 46 anni, di Morano Calabro, e Stefano Fabriani, agente, 26, di Trani. Un passante lo scorso 29 novembre allertava il 115 per un incendio in appartamento a Castrovillari ma i vigili del fuoco erano impegnati su un altro intervento, per questo i primi ad arrivare sul posto sono stati i due poliziotti più vicini in pattugliamento. I due agenti hanno sfidato le fiamme entrando in casa in quanto all'interno vi era una coppia di anziani, di cui uno su sedia a rotelle.

Stefano, il giovanissimo agente tranese, dopo aver aiutato con la collega a portare al sicuro i due anziani, si è preoccupato subito di chiudere l'erogatore del gas metano e di usare una lancia della manichetta dell'acqua in dotazione al supermercato sottostante per tentare di contenere il rogo in corso. Successivamente sul posto è giunto con un mezzo il capo reparto dei vigili del fuoco Silvano Zicari, e soltanto in seguito la squadra dei vigili del fuoco.

I due agenti hanno inalato monossido di carbonio ed hanno conseguito una prognosi di tre giorni ma entrambi hanno rifiutato il ricovero. Il sindaco di Castrovillari ha elogiato i due angeli in divisa: "Non posso che plaudere con orgoglio e soddisfazione, per il ruolo che queste preziose professionalità svolgono a tutela della sicurezza pubblica. Donne e uomini di cui non potremmo mai fare a meno, e che dobbiamo sempre ringraziare per abnegazione e senso di appartenenza" ha scritto su Facebook.

Lascia il tuo commento
commenti