Il fatto

Trani, la Polizia ritrova un borsello contenente 260 euro e trova il proprietario

Gli agenti hanno cercato di contattare i numeri presenti su alcuni biglietti nel borsello e alla fine hanno trovato il proprietario. Quel denaro serviva al sostentamento della famiglia, il proprietario era un 37enne romeno

Cronaca
Trani venerdì 15 novembre 2019
di La Redazione
Polizia di stato (repertorio)
Polizia di stato (repertorio) © n.c.

Nella serata di ieri, durante il servizio di prevenzione e controllo del territorio, un equipaggio delle Volanti ha rinvenuto, in questa via Alberolongo, un marsupio nero. Al suo interno erano custodite banconote di vario taglio per complessive 260,00 euro e vari documenti che consentivano di risalire all'identità del possessore, un cittadino romeno di 37 anni.

Recatisi presso il domicilio del malcapitato, i residenti dichiaravano agli agenti che il predetto non vi abitava più da tempo; pertanto, gli stessi, attraverso alcuni bigliettini da visita contenuti nel borsello, contattavano alcune persone grazie alle quali si giungeva al rintraccio del cittadino romeno.

Contattato, si presentava presso gli Uffici di Polizia, nella mattinata odierna, per ritirare quanto smarrito; sorpreso e contento nel ritrovare anche il denaro che rappresentava quanto necessario per ilsostentamento suo e della sua famiglia.

Lascia il tuo commento
commenti