Il ricordo

Trani piange Tina Barone, una delle prime vigilesse assunte in città

La foto è presente nel museo della Polizia municipalee ritrae proprio Tina Barone (a destra) e la collega Pina de Feudis con le divise ufficiali dell'epoca, entrambe fresche di assunzione nel Corpo

Cronaca
Trani domenica 10 novembre 2019
di La Redazione
Concetta Barone, nella foto la prima donna a destra
Concetta Barone, nella foto la prima donna a destra © Facebook

"Ci sono persone che entrano nella nostra vita con un sorriso e tanta professionalità. E’ questo il ricordo che serbiamo del Maresciallo Maggiore Tina Barone". Così il sindaco Bottaro ricorda la vigilessa scomparsa oggi dopo una lunga malattia. "Nonostante la malattia, ha continuato a prestare servizio fino a quando le è stato possibile, con quel profondo senso di dedizione che solo le donne hanno. E’ cosi che vogliamo ricordarla. Con la divisa della Polizia Locale che ha tanto amato ed onorato.Amava il suo lavoro e avrebbe continuato a lavorare instancabilmente, nonostante la malattia da tempo la stesse debilitando".

Alla fine il male ha prevalso e Concetta Barone, da tutti conosciuta come Tina, è venuta a mancare, stamani, all'età di 59 anni. Agente di polizia locale, con grado di maresciallo maggiore, fu fra le prime vigilesse assunte il 1mo febbraio 1982, sotto l'egida della l'ora sindaco Loiodice.

Lascia il tuo commento
commenti