Il sequestro

Trani, controlli della Guardia Costiera: sequestri e multe

Un pescatore è stato sorpreso a raccogliere datteri distruggendo il fondale marino

Cronaca
Trani venerdì 23 agosto 2019
di La Redazione
guardia costiera capitaneria di posto trani
guardia costiera capitaneria di posto trani © vincenzo cassano

A Trani la Guardia Costiera ha effettuato due sequestri: Il primo nei confronti di un motopesca che utilizzava reti a strascico vietate in questo periodo dell'anno di fermo pesca, nella zona antistante la baia di Colonna. Sequestrati anche 145 chili di prodotti ittici, compreso novellame di triglia, agostinelle, che sono stati donati ad enti di carità della zona. Un pescatore sportivo invece è stato sorpreso a raccogliere datteri distruggendo il fondale marino: sequestrati attrezzi e 13 chili di datteri reimmessi in mare. Comminate inoltre sanzioni per complessivi seimila euro.

Lascia il tuo commento
commenti