Il fatto è accaduto tra sabato e domenica nei pressi di piazza della Repubblica

Rimprovera un gruppetto di teppisti, guadagna una testata sul naso

La vittima dell'aggressione fisica è un 32enne tranese, in compagnia di amici: il fatto è accaduto poco dopo la mezzanotte

Cronaca
Trani mercoledì 05 giugno 2019
di La Redazione
Teppisti, specchietto rotto
Teppisti, specchietto rotto © web

Poco dopo la mezzanotte di sabato (tra 1 e 2 giugno), nei pressi di piazza della Repubblica, un gruppo di quattro ragazzi stavano prendendo a calci e vandalizzando gli specchietti delle autovetture parcheggiate in via delle Crociate. A notare il gruppetto di vandali sono stati quattro ragazzi che si stavano avvicinando alla propria auto (una di quelle danneggiate). Il proprietario dell'auto ha spintonato uno di loro rimproverandogli il gesto ma i teppisti, di tutta risposta, hanno reagito dando una testata ad un amico del proprietario della vettura danneggiata.

Le urla delle due ragazze presenti, in compagnia delle vittime dell'aggressione, hanno messo in fuga i quattro ragazzi, fuggiti in diverse stradine per far perdere le loro tracce. "Erano in evidente stato di alterazione, forse ubriachi" ha detto il 32enne aggredito che ha poi raggiunto il Pronto soccorso di Bisceglie dove gli hanno diagnosticato trauma cranico e frattura ossa nasali.

Il fatto è stato denunciato alla Compagnia dei carabinieri di Trani, i quattro teppisti avevano accento tranese e parlavano in dialetto. La testata è stata accompagnata da "Tu non sai chi sono io" ma grazie alle telecamere di sorveglianza probabilmente questo vuoto di conoscenza verrà colmato.

Lascia il tuo commento
commenti