Sviluppi

Michele non ce l'ha fatta: è morto il ciclista investito sabato mattina in via Andria

Il 42enne era stato ricoverato in condizioni gravissime dopo lo scontro.

Cronaca
Trani lunedì 04 febbraio 2019
di La Redazione
Ospedale
Ospedale "Lorenzo Bonomo" di Andria © AndriaLive

Il tranese di 42 anni investito sabato mattina in via Andria, nei pressi dello svincolo della 16bis Trani Nord, è morto questa mattina nell'Ospedale Bonomo di Andria. Le sue condizioni erano gravi sin da subito, ricoverato d'urgenza sabato mattina al Bonomo di Andria, non è mai uscito dal reparto di terapia intensiva. Ieri è stato sottoposto a due operazioni chirurgiche.

Sull'incidente indagano gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Trani. Il ciclista è stato investito da una vettura ma la dinamica al momento non è ancora nota. Michele, questo il nome della vittima dello scontro, lavorava come carpentiere saltuariamente.

Sui social nelle ultime settimane aveva espresso grande felicità per essere tra gli assegnatari delle case di via Grecia, una gioia che avrebbe dovuto condividere con sua moglie e i suoi due figli entro qualche mese.

Lascia il tuo commento
commenti