Previsioni meteo

Effetto Medicane: previsioni meno pesanti. Allerta arancione della Protezione civile

Per la giornata di domani 3 ottobre e per le successive 24 ore si prevede il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, occasionalmente abbondanti, anche a carattere di rovescio o temporale, su tutta la regione

Cronaca
Trani martedì 02 ottobre 2018
di La Redazione
Previsioni meteo, temporali in arrivo
Previsioni meteo, temporali in arrivo © n.c.

«Medicane» è alle porte e l'Italia trema. Bufala? Non proprio ma le previsioni sono certamente meno pesanti né è possibile parlare di una vera e propria formazione simile ad un uragano. Tra mercoledì e venerdì in tutta la nostra zona è prevista pioggia abbondante. Nel pomeriggio la Protezione Civile ha emanato allerta arancione per la giornata del 3 ottobre e per le 24 ore successive.

Un’area depressionaria, con contributo interno di aria fredda, presente sul mediterraneo centrale continuerà a determinare condizioni di spiccata instabilità sulle regioni meridionali, in particolare sulle aree ioniche. I fenomeni si sono concentrati sulle regioni centro-meridionali, ed insisteranno anche domani sulle predette regioni centro-meridionali. La fase di maltempo sarà caratterizzata anche da un deciso aumento della ventilazione dai quadranti settentrionali e da un calo termico su tutta la regione.

Pertanto per la giornata di domani 3 ottobre e per le successive 24 ore si prevede il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, occasionalmente abbondanti, anche a carattere di rovescio o temporale, su tutta la regione. Le precipitazioni saranno accompagnate da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Il Centro Funzionale Decentrato ha valutato a partire dalla mezzanotte di domani mercoledì 03 ottobre e per le successive 24 un’allerta arancione per rischio idrogeologico localizzato e per temporali sulla Puglia centro meridionale e un’allerta gialla per temporali e rischio idrogeologico localizzato sulle restanti zone della regione.

Lascia il tuo commento
commenti