Il fatto

Trani, minaccia di non pagare il conto e inveisce contro camerieri: necessario l'intervento del 113

La situazione è tornata alla calma solo dopo l'intervento della volante

Cronaca
Trani domenica 19 giugno 2022
di La Redazione
Intervento della Polizia di stato in Corso Cavour
Intervento della Polizia di stato in Corso Cavour © TraniLive.it

Avrebbe minacciato di andar via dal locale senza pagare, dopo il pranzo. Il motivo? Non è chiaro ma alla base degli atteggiamenti incandescenti ci sarebbero stati attriti con un cameriere. L'episodio di cronaca si è verificato nel primo pomeriggio di domenica 19 giugno, dopo le 15, all'inizio di Corso Cavour all'incrocio con corso Imbriani. I fatti si sono svolti all'interno di un sushi restaurant ed i titolari della stessa attività, per tutelarsi e provare a calmare le acque, hanno richiesto un intervento di aiuto al 113. Urla e parole di troppo che hanno creato disagio nel locale, in cui erano presenti altri clienti. Sul posto è giunta una volante del Commissariato di pubblica sicurezza di Trani.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Enzo guacci ha scritto il 24 giugno 2022 alle 09:43 :

    Ma chi ha scritto questo articolo? Totalmente inaffidabile cambia mestiere Rispondi a Enzo guacci

  • Nicla Tedesco ha scritto il 24 giugno 2022 alle 09:42 :

    Questa capacità che avete di modificare la realtà è davvero riprovevole. Forse non vi rendete conto delle conseguenze che potete provocare scrivendo articoli di questo tipo. Il signore(che si è rivelato essere un excarcerato con precedenti) ha avuto atteggiamenti aggressivi nei confronti del personale di sala ma voi riducete tutto ad un attrito con un cameriere. Rileggete l'articolo: avete fatto una cattiva pubblicità al locale additando il cameriere in questione come uno che ha atteggiamenti non consoni al proprio lavoro quando il personale ha dovuto aspettare per 20 minuti l'arrivo della polizia con il signore che manifestava atteggiamenti violenti nel ristorante, lanciando oggetti pesanti e attaccando verbalmente lo stesso cameriere Rispondi a Nicla Tedesco

  • denise guacci ha scritto il 23 giugno 2022 alle 22:12 :

    Vorrei tanto sapere chi ha scritto l'articolo. In ogni caso complimenti! Hai solo "dimenticato" di menzionare la parte in cui il signore in questione ci ha lanciato contro sedie e minacciati di morte.👏👏👏👏 Non si è trattato di un banale attrito con un cameriere, c'è stata un' aggressione nei confronti del personale a seguito della semplice richiesta, da parte della proprietaria ,del denaro della consumazione. Ti prego di stare attento quando scrivi gli articoli e di attenerti ai fatti e alle testimonianze. Ricorda che omettere equivale a mentire! Rispondi a denise guacci

  • Alba raf ha scritto il 23 giugno 2022 alle 07:35 :

    E siamo ancora a giugno... Rispondi a Alba raf

  • franco ha scritto il 20 giugno 2022 alle 13:47 :

    a parte il caldo ma poi lo ha pagato o no il conto? Rispondi a franco

  • Andrea La Camera ha scritto il 20 giugno 2022 alle 09:44 :

    Attriti con un cameriere ? Sono stato aggredito per aver difeso la mia collega e la responsabile del locale … ma voi gli eroi li vedete solo nei cinecomics😞👍🏻 Rispondi a Andrea La Camera