Sviluppi giudiziari

Morte Giovanni Di Vito, domani attesa la sentenza di primo grado

Il giovane tranese fu ucciso all'età di 28 anni giovedì 12 settembre 2019 nella città di Andria durante una lite per una mancata precedenza, davanti agli occhi della moglie

Cronaca
Trani giovedì 14 ottobre 2021
di La Redazione
Aula processi nel Tribunale di Trani
Aula processi nel Tribunale di Trani © TraniLive.it

Il processo con rito ordinario a carico di Celestino Troia, accusato di aver ucciso durante una lite per una mancata precedenza nella città di Andria, il 28enne tranese Giovanni Di Vito, domani giungerà alla sentenza di primo grado. La tragedia si consumò nella città di Andria il 12 settembre 2019, tra via Corato e via Puccini, dove Troia e Di Vito (in auto in compagnia di sua moglie) si scontrarono prima verbalmente dopo una mancata precedenza e poi fisicamente. Giovanni Di Vito è rimasto ferito gravemente con un fendente e fu trasportato d'urgenza al Bonomo di Andria dove morì poco dopo. A settembre 2020 sono stati concessi i domiciliari su disposizione del Giudice per le indagini preliminari su parere favorevole del pubblico ministero, sulla base di attenuate esigenze cautelari e comportamento esemplare.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • leo di venosa ha scritto il 14 ottobre 2021 alle 20:31 :

    Un innocente che verrà condannato...spero che esista ancora una giustizia in Italia e che gli venga concesso il minimo della pena...volevo vedere se stavate al posto di Troia come vi sareste comportati... Rispondi a leo di venosa