Bloccato dalla Squadra mobile di Bari

Arrestato il secondo detenuto evaso dal carcere di Trani

Era fuggito nell'agosto scorso insieme all'altro pregiudicato Giuseppe Antonio De Noja, che si era poi costituito in Questura a Bari

Cronaca
Trani giovedì 14 ottobre 2021
di La Redazione
Carcere di Trani, i due detenuti durante la fuga
Carcere di Trani, i due detenuti durante la fuga © n.c.

E' stato arrestato in provincia di Bari, dopo quasi due mesi di latitanza, Daniele Arciuli, di 22 anni, evaso dal carcere di Trani il 26 agosto scorso.

Arciuli - riferisce l'Ansa - è stato bloccato dalla Squadra mobile di Bari.

Arciuli ora è di nuovo in carcere: dovrà finire di scontare una condanna per omicidio, commesso nel marzo 2015 quando era minorenne, con fine pena nel novembre 2024. A questo si aggiungerà il nuovo reato commesso evadendo dal carcere di Trani.

Insieme con Arciuli lo scorso 26 agosto era evaso anche Giuseppe Antonio De Noja, rapinatore seriale, che si era poi costituito in Questura a Bari il 31 agosto.

I due furono immortalati dalle telecamere della videosorveglianza del carcere mentre fuggivano a piedi dopo aver scavalcato il muro di cinta.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • eleonora tafuri ha scritto il 14 ottobre 2021 alle 20:34 :

    mo mi raccomando...tanto si sa come andrà a finire...se si becca un anno in più di pena è grasso che cola...giustizia buffona... Rispondi a eleonora tafuri