La segnalazione

Deiezioni, un cittadino: "Maggiori controlli sulla corretta pulizia da parte dei padroni di cani"

"Poniamo all'attenzione dell' amministrazione in merito alla suddetta problematica affinche' si adoperi per maggiori controlli e addebiti con sanzioni i trasgressori"

Cronaca
Trani lunedì 13 settembre 2021
di La Redazione
Palo della pubblica illuminazione corroso
Palo della pubblica illuminazione corroso © TraniLive.it

Decoro e degrado, un'altalena a carosello che stando alle ultime segnalazioni pende sempre più verso il secondo termine. Pubblichiamo una parte di una lettera inoltrata alla nostra mail (redazione@tranilive.it) da un cittadino in merito alla situazione igienico-sanitaria di marciapiedi, strade e luoghi pubblici a causa della "negligenza dei proprietari di animali domestici che continuano a imbrattare i luoghi di cui usufruiamo giornalmente tutti noi non raccogliendo le feci canine e non provvedendo alla pulizia delle urine lasciate dai loro cani".

"Nonostante la presenza dei contenitori pubblici per le deiezioni canine, sprovviste peraltro di buste, deturpano e danneggiano l'ambiente e l'arredo urbano cittadino e rendono la qualita' dell'aria pessima fra i tanti olezzi di varia natura che siamo costretti a sopportare. Chiediamo pertanto all'amministrazione maggiori controlli e addebiti con sanzioni i trasgressori, oltre che realizzare un'azione costante di sensibilizzazione per civilizzare chi si macchia di queste opere di inciviltà, provvedendo alla pulizia e sanificazione periodica di tutto il territorio come da contratto di servizio con Amiu".

"Inoltre si provveda alla dovuta e necessaria manutenzione dell'arredo urbano danneggiato in quanto possibile causa di incidenti a cose e persone".

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Mimmo ha scritto il 15 settembre 2021 alle 08:50 :

    Bravi, incentivare l'istituzione di nuove tasse e, allo stesso tempo, quello dell'abbandono di animali. Si, abbandono, chi non può permettersi di pagare la tassa che propone cercherà di sbarazzarsi dell'animale. Piuttosto pensate alle strade che versano in condizioni pietose ed alla sporcizia nelle periferie. Trani sta diventando una discarica a cielo aperto. Chi parla di esercito e pieni poteri.... se volessimo utilizzarlo per tutto servirebbe un militare per ognuno di noi...... Chi è senza peccato....... Rispondi a Mimmo

  • Maria P. ha scritto il 13 settembre 2021 alle 10:03 :

    Mettete una bella tassa sui cani, così i proprietari pagheranno di tasca loro le spese straordinarie di pulizia dei marciapiedi. È la soluzione più semplice. Rispondi a Maria P.

  • Giovanni Antonicelli ha scritto il 13 settembre 2021 alle 09:49 :

    A Trani servirebbe l'esercito, con la facoltà di avere carta bianca...., per ripristinare un po di civiltà di fronte a una dilangante inciviltà e anarchia. Rispondi a Giovanni Antonicelli

    Ileana Capogrosso ha scritto il 14 settembre 2021 alle 23:05 :

    Sei stato troppo diplomatico a dire che ci vuole l'esercito...io direi che ci vuole la pena di morte per gli incivili...ma poi dimenticavo.....l'inciviltà e anarchia per noi civili è un problema....per altre categorie di esseri spregevoli sono fonte di guadagno.... Rispondi a Ileana Capogrosso

    mimmo ha scritto il 15 settembre 2021 alle 08:52 :

    se per gli incivile ci vuole la pena di morte, per chi commette reati piu gravi cosa ci vorrebbe???? Rispondi a mimmo