Vaccini over80

In fila e senza sedie: parte così la vaccinazione degli over80 a Trani

"Non è stata rispettata la mia precedenza, non è umano aspettare in questo modo" racconta un 83enne invalido in coda questo pomeriggio

Cronaca
Trani lunedì 22 febbraio 2021
di La Redazione
In fila e senza sedie: parte così la vaccinazione degli over80 a Trani
In fila e senza sedie: parte così la vaccinazione degli over80 a Trani © TraniLive

"Non è stata rispettata la mia precendenza. Non è umano aspettare in questo modo". Parte con queste parole, pronunciate da un ultra 80enne in coda, per giunta invalido, la giornata di vaccinazione riservata agli over80 a Trani. Lui, come molti, è arrivato 10 minuti in anticipo rispetto all'orario di prenotazione e ha trovato davanti a sè la lunga fila dell'esercito degli ultra 80enni che, nonostante la situazione, non ha voluto rinunciare al gesto di speranza.

Non ci sono sedie ad attenderli. Qualche panca è stata loro offerta dopo le lamentele. Sono 250, molti dei quali in situazione precaria di salute, in fila davanti al Palazzetto dello Sport, riconvertito a centro vaccini. Molti di loro sono accompagnati da figli, nipoti e badanti vista l’età così avanzata. "Ci voleva più organizzazione" è il parere comune degli anziani in attesa.

 

Lascia il tuo commento
commenti