Inchiesta American express, i vertici di Rai e Mediaset in Procura a Trani

Lo rivela questa mattina il Corriere del Mezzogiorno

Cronaca
Trani venerdì 18 dicembre 2009
di Redazione
©
I vertici Rai e Mediaset e, persino, l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (l’Agcom) stanno sfilando in Procura a Trani. Lo rivela questa mattina la giornalista Carmen Carbonara sul Corriere del Mezzogiorno (l’niserto pugliese del Corriere della Sera). In un articolo approfondisce l’inchiesta coordinata dal Sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Trani e condotta dalla Guardia di Finanza sulle carte di credito revolving dell’American Express. L’inchiesta verte sui tassi di interesse applicati per la restituzione dei microcrediti al consumo.

Non è chiaro, al momento, per quale motivo la Procura stia ascoltando il direttore per le relazioni istituzionali di Mediaset, Andrea Ambrogetti, il direttore del Tg1, Augusto Minzolini, il presidente dell’Agcom, Giancarlo Innocenzi Botti e l’ex direttore Rai, oggi numero uno di Rai Fiction, Fabrizio Del Noce. “Qualcuno è stato ascoltato per una ventina di minuti, qualcun altro più di un’ora”, spiega la giornalista del Corriere. Si tratta di “persone informate sui fatti”, non certo di indagati. Ma testimonia l’estensione dell’inchiesta che arriva ai massimi livelli italiani.
Lascia il tuo commento
commenti