Eccellenze tranesi

Le stelle Michelin continuano a brillare in città: premiati due ristoranti

Tra riconferme e nuove conquiste Trani si riconferma capitale del gusto

Attualità
Trani mercoledì 25 novembre 2020
di Alessandro Landini
Quintessenza e Casa Sgarra
Quintessenza e Casa Sgarra © TraniLive

La città di Trani può vantare da oggi un'altra stella. Dopo quella legata ormai da 5 anni al ristorante "Quintessenza" (confermata anche nell'edizione 2020 della Guida Michelin) su Trani giunge a la stella per il ristorante sul lungomare Cristoforo Colombo "Casa Sgarra".

La brigata di cucina di Quintessenza, capitanata dallo chef Stefano Di Gennaro, festeggia con un post su Instagram definendo l'idea che disegna un ristorante che "potrebbe apparire semplice ma dietro il quale c'è una volontà precisa, sicura e ben definita nei gesti e nel modo di porsi". "Fieri delle nostre origini contadine che ci hanno insegnato a rispettare ogni prodotto, portiamo avanti un progetto ambizioso" affermano i fratelli De Gennaro in seguito alla premiazione. "Vogliamo fare emergere le nostre intenzioni attraverso un approccio sincero, dedicato all’ospite ed una cucina che parte dal territorio e rispetti le tradizioni con visione globale. Crediamo che questa sia la chiave del progresso e della proiezione verso il futuro".

Per Felice Sgarra invece, chef già “stellato” per il ristorante "Umami" ad Andria, questa conquista "profuma di grande coraggio nel ripartire in un momento tanto delicato quanto difficile". Eloquenti le parole della Guida Michelin che definisce il ristorante dello chef Felice, del sommelier Riccardo e del maître Roberto, “un ristorante confortevole con una cucina di grande qualità che merita la tappa".

"Vogliamo incoraggiare le iniziative sostenibili nella filiera della ristorazione" ha detto il direttore internazionale di Michelin Gwendal Poullenec durante la premiazione. "I nostri ispettori hanno arricchito il loro metodo di lavoro andando a valutare anche le forniture di cibo dal territorio, lo spreco a tavola e persino la gestione dei rifiuti di ciascuna insegna. Abbiamo l'orgoglio di presentare, nella 66/a edizione della guida Michelin Italia, una selezione di chef destinata a crescere per avviare una rivoluzione green della ristorazione in movimento".

Grazie alla riconferma di Quintessenza e alla new enrty "Casa Sgarra" nella guida più importante in ambito enogastronomico, la città di Trani può vantare una serie di eccellenza nel panorama culinario.

Lascia il tuo commento
commenti